Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Interviste

Bruxelles - Segnali per il superamento della sperimentazione animale

Monica Fontana racconta l'impegno di Lealtorino

11 Maggio
15:00 2017

Abbiamo incontrato Monica Fontana responsabile Lealtorino, delegata Leal Stop Vivisection Parlamento Europeo, membro della Consulta Animalista Comune di Torino, che ha esordito ricordando:

“Il 6 e 7 dicembre 2016 a Bruxelles si è assistito ad un evento decisamente significativo, infatti mai nessuna autorità europea sino ad ora aveva pubblicamente ammesso che si può mettere in discussione la pratica della sperimentazione animale”.

Monica Fontana, caratterizzata da un impegno coinvolgente che la vede seriamente impegnata nei vari ambiti a difesa e tutela degli animali e dei cittadini, ha proseguito sottolineando l'importante funzione esercitata presenziando recentemente all’Euroconferenza ufficiale sul tema della sperimentazione animale organizzata dalla Commissione Europea:

"Due giorni di intenso ed impegnativo lavoro che ha visto all'opera illustri personaggi del mondo scientifico in campo mondiale". 

Fontana ha altresì voluto evidenziare la presenza di più di 500 persone con relatori e pubblico di entrambe le "confessioni", cioè a favore e contro la sperimentazione animale, che hanno goduto dell’opportunità di confrontarsi, fra l'altro, su un tema importante quale il Diritto d’Iniziativa dei Cittadini Europei Stop Vivisection:

"Un momento importante - ha aggiunto con la semplicità e la determinatezza che contraddistinguono le sue esposizioni - che ha suscitato in tutti i presenti il credere nel vero progresso scientifico per la salute umana, per la salute degli esseri viventi nel rispetto degli animali".

  “ Ho anche voluto portare - ha precisato - il messaggio dei tanti cittadini i quali chiedono il superamento della sperimentazione animale con i metodi sostitutivi, metodi che non utilizzano gli animali. E’ necessario riconoscere l’importanza e la necessità dei metodi sostitutivi e finanziarli realmente e concretamente affinchè si formino ricercatori competenti e conseguentemente metodi efficienti, riuscendo così nel superamento della sperimentazione animale”.

Fontana, nell'immagine insieme con lo scienziato antivivisezionista Thomas Hartung, ha concluso l'incontro con Civico20News rinnovando l'impegno personale e del Gruppo che rappresenta:

“La scienza ha bisogno dei metodi sostitutivi per poter tutelare tutte le forme di vita. Il progresso scientifico ed il rispetto degli animali devono procedere nella stessa  direzione: il superamento della sperimentazione animale per ragioni scientifiche ed etiche". 

Pensiamo che si tratti di una presenza importantissima  e continua quella di Monica Fontana che ha chiosato con la solita determinazione :

"Sono stata l'unica voce nella euroconferenza ufficiale ad esprimere il volere dei cittadini europei per la reale difesa della salute umana e dei diritti degli animali".

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus