Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cultura

A volo d'arcangelo

Alla Novalesa (To) si inaugura oggi la riapertura della restaurata Cappella di San Michele, con presentazione del dipinto dedicato di Lia Laterza

© L. Laterza / Abbazia della Novalesa
22 Luglio
14:30 2017

Spada fiammeggiante brandita con piglio giustamente minaccioso a indicare la cacciata dall'Eden (ovverosia Giardino o Paradiso) della vergognosa coppia dei nostri originali progenitori Adamo ed Eva, rei d'aver colto e mangiato, su viscido consiglio, il frutto dell'Albero della Conoscenza del Bene e del Male e dunque puniti l'uno col gramo destino di sudare al lavoro le proverbiali sette camicie (che ancora non aveva, semmai le "braghette" fornite da Daniele da Volterra), l'altra di partorire nel dolore... Ahiahi! Ecco il ritratto, non proprio rassicurante per noi poveri peccatori - come risulta pure negli affreschi rinascimentali di Masaccio (1425) e Michelangelo (1510, Sistina), ad esempio, o (in variante puttino disamorino) nella tavola di Pontormo (1520 o 1540 ca.) -, di San Michele Arcangelo, fiero serafino guerriero (non a caso, patrono protettore delle Forze dell'Ordine), che la tradizionale iconografia religiosa ebraico-cristiana rappresenta però anche quale Difensore dell'Umanità, in quanto Nemico del ribelle Lucifero-Satana, il Diavolo, immondo serpente tentatore, a cui egli infilza o schiaccia la testa, similmente all'immagine cattolica della Vergine Maria.

Lia Laterza, 'San Michele Arcangelo', 2017, dipinto ad olio su tela © l'artista / Abbazia della Novalesa

E lassù, presso l'Abbazia della Novalesa (To), nella Cappella a lui dedicata - restituita adesso ai fedeli e al pubblico, dopo un meticoloso restauro che l'ha tolta dalla rovina d'un abbandono lungo più di un secolo e mezzo -, Lia Laterza (che per la chiesa principale dell'elevato complesso monastico ha già eseguito e donato, anzi "oblato"alcuni suggestivi quadri a tema sacro, Benedetto e Scolastica, del 1994, Prima che il gallo canti, 2005, e Pasci le mie pecorelle, 2013) svela il grande dipinto che efficacemente lo raffigura appunto in quelle sembianze di alato soldato divino, vestito di bianco, oro e porpora, nell'atto di colpire con la lancia lo scarlatto draghetto demoniaco, circondato da grovigli di rovi infernali: quivi i vividi, impressionanti contrasti cromatici e spaziali, mitigati da armoniose sfumature e trasparenze, simboleggiano la perenne immane lotta tra la aborrita dannazione ctonia (resa in colore rosso-fuoco intenso, violetto, nero) e l'agognata redenzione celeste (squarci azzurri fra nubi corrusche), mediata per intercessione dalla devozione della preghiera, speranza di salvezza (verde-prato). Mirabile visione.

L'atto ufficiale di inaugurazione del sito ripristinato, con esposizione della splendida tela dell'artista segusina, si tiene oggi pomeriggio, sabato 22 luglio, dalle 15,30, con l'intervento del vescovo Alfonso Badini Confalonieri, della soprintendente Luisa Papotti, della professoressa Gisella Catino Wataghindell'architetto Gianni Bergadano, responsabile del progetto.

Interno della Cappella di San Michele dell'Abbazia Benedettina della Novalesa (To), dopo il restauro, foto © aut. / Abbazia della NovalesaInterno della Cappella di San Michele dell'Abbazia Benedettina della Novalesa (To), prima del restauro, foto © aut. / Abbazia della Novalesa

Creatività da qui all'eternità.

(e.s.l.)

 

"San Michele Arcangelo"

Presentazione

del dipinto di Lia Laterza

in occasione della riapertura

della Cappella restaurata

 

Sabato 22 luglio 2017 - ore 15,30

 

 

Abbazia Benedettina dei Santi Pietro e Andrea

della Novalesa

Fraz. S. Pietro – Novalesa (To)

Info: 0122-653210

www.abbazianovalesa.org

 

Orario: tutti i giorni (tranne il giovedì)

dalle 9,00 alle 12,00 e dalle 15,00 alle 17,30

 Abbazia della Novalesa - Riapertura della Cappella di San Michele, Il restauro a 160 anni dall'abbandono - Presentazione del nuovo quadro di Lia Laterza - 22/07/2017 - ore 15,30 © L. Laterza / Abbazia della Novalesa

© L. Laterza / Abbazia della Novalesa

 

 

Le immagini a corredo del testo:

sotto il titolo e in corso di testo dell'articolo

il dipinto ad olio su tela di Lia Laterza "San Michele Arcangelo" (2017)

e le foto dell'omonima Cappella dell'Abbazia della Novalesa (To), prima e dopo il restauro

© l'artista / Abbazia della Novalesa

 

 

link all'articolo Alta creatività

relativo alla doppia mostra personale di dipinti e grafiche di Lia Laterza

alla Casa degli Affreschi e all'Abbazia della Novalesa (To) :

www.bdtorino.eu/sito/articolo.altacreatività

 


 

© 2017 CIVICO20NEWS - riproduzione riservata

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus