Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Di tutto un po'

Saluzzo (CN) "La cultura classica riaffiora…”

Un ricordo del Liceo Bodoni

6 Agosto
13:00 2017

Il Liceo Classico Bodoni di Saluzzo è la base di tutto ciò che sono io ora. La mia cultura, il mio carattere, il mio modo di affrontare la vita sono stati forgiati in quell’eremo collinare che, dopo la maturità, lasciai con le lacrime.

Ritornare con la mente a quel periodo mi dà dunque dolore, il ‘dolore del ritornò ovvero letteralmente la nostalgia…ecco che la cultura classica riaffiora continuamente!

Non nego che ci siano stati momenti duri e faticosi, ma lo sguardo severo di Bodoni che ogni mattina, per cinque anni, mi attendeva all’ingresso dell’Istituto mi faceva sentire in un posto familiare, in particolare all’ultimo anno, quando si conosceva ormai da molto tempo i professori, ‘ti sentivi grande’ e ogni angolo dell’austero edificio era stato esplorato.   

Come tutti gli ex studenti potrei citare decine e decine di aneddoti, come quando durante le ore di ginnastiche si ‘scendeva’ in palestra e si commentava con toni snobistici i nostri colleghi ‘scientifici’, oppure quando si andava a vedere un film nella sala con gli stucchi sul soffitto, o si passava nel vecchio laboratorio al piano terra e ci si tramandava, di generazione in generazione, inverosimili leggende metropolitane legate a quei luoghi dal fascino un po’ decadente.

Attualmente la vita mi ha portato a vivere lontano da Saluzzo per cui ho la possibilità di confrontarmi con persone dall’origine geografica e culturale diversa dalla mia, ma ho potuto riscontrare che tutto ciò che ho imparato nel mio piccolo liceo ‘di provincia’ non ha nulla da invidiare a centri molto più grandi e noti.

Non smetterò mai di ringraziare quindi tutto il gruppo di professori che mi hanno fatto diventare ciò che sono.

Per tutte queste ragioni il Bodoni, per me, sarà sempre Casa.


Raffaele Gaeta

ex allievo

Liceo Bodoni - Saluzzo

Condividi l'articolo

Articolo riportato da

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus