Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

L’uomo, i misteri e l’ignoto

La strana stella nel terreno rintracciata nelle fotografie aeree scattate in Kazajistan

12 Agosto
11:00 2017

Chi utilizza Google Maps  ha avuto modo di verificare  che la visione dall'alto del nostro pianeta può riservare alcune sorprese. Una di queste è stata la scoperta di un enorme pentagramma inciso sulla superficie terrestre in un remoto angolo del Kazakistan. La stella a cinque punte, delimitata  da un cerchio, situata sulla sponda meridionale del Reservoir dell'Alto Tobol, è nitida e ben visibile, tanto da non dare adito a dubbi su quel che vuole rappresentare. Situata in un angolo deserto del pianeta, non sono quasi riconoscibili segni di insediamenti umani nella zona; l'agglomerato urbano  più vicino è la città di Lisakovsk,  distante circa 12 miglia dal misterioso disegno.

wrthjjjCosa vuole rappresentare questo enorme simbolo bizzarro, che misura 366 metri di diametro, situato accanto a un lago desolato nel nord del Kazakistan? Naturalmente, molti commenti online hanno già collegato il sito con il culto del diavolo, le sette religiose sataniche e qualcuno ha tirato in ballo anche la teoria che possa essere opera dei misteriosi abitanti del mondo sotterraneo di cui si favoleggia da molto tempo. Nella regione che circonda Lisakovsk si trovano in abbondanza  antiche rovine archeologiche. Gli insediamenti dell'età del bronzo, i cimiteri e i sepolcri - molti dei quali ancora da esplorare - caratterizzano un paesaggio brullo, costantemente battuto da forti venti.

La sua scoperta ha scatenato una ridda di ipotesi su quel che vuole esprimere poichè tale figura, conosciuta fin da epoca remota, ha numerosi significati, per lo più legati all'Esoterismo ed alla Magia. I pitagorici consideravano la stella a cinque punte come simbolo della vita e dell'uomo divino. Di conseguenza, questa divenne segno segreto dei seguaci del grande Maestro, affinché potessero riconoscersi tra di loro. Il Pentagramma viene,ancora oggi, utilizzato nei riti magici come catalizzatore di felicità, amore e potenza. E' il simbolo dell'energia capace di dominare le potenze demoniache e le attrazioni degli esseri elementari, di cui il grande Paracelso ha lasciato raffinate descrizioni.

Il pentacolo  rappresenta una stella che possiede forze segrete potenzialmente utilizzabili per il raggiungimento dei propri obiettivi e per realizzare i desideri, oltre ad essere  anche uno dei simboli principali dell’occultismo e della Massoneria.

ma per quanto riguarda l'artefatto visibile in Kazakistan, altre interpretazioni vengono fornite dagli scettici che non ritengono attendibili le scienze segrete: l'esperta archeologa Emma Usmanova, che da anni lavora nei dintorni della città di Lisakovsk commenta diversamente la singolare figura.

"È il contorno di un parco costruito a forma di stella", ha commentato in una intervista a Live Science. La stella era un simbolo popolare durante l'epoca sovietica (il Kazakistan era parte dell'ex Unione Sovietica fino alla sua dissoluzione nel 1991). Stelle venivano spesso utilizzate in tutta l'Unione Sovietica per decorare facciate, bandiere e monumenti. Numerosi commenti, rintracciabili on line, hanno definito tale rappresentazione quel che rimane di un campeggio, utilizzato durante l'era sovietica.

eqrggg"La stella del parco a fianco del lago, è caratterizzata da strade che ora sono fiancheggiate da alberi- ha spiegato Usmanova - elemento questo che oggi rende la forma della stella ancora più distinguibile nelle foto scattate dagli aerei. Ulteriori immagini del sito, ora abbandonato e ricoperte di erbacce, possono essere visualizzate su : englishrussia.com.

Il luogo  è stata analizzato a fondo da numerosi specialisti di fotografia aerea;    appassionati al mistero hanno espresso diverse teorie. Quella del ritrovo di adepti dediti al culto satanista è quella che riscuote il maggior successo, ma vengono avanzate anche altre ipotesi  alternative a quelle a valenza  esoterica. E' possibile che la zona, in passato, possa aver ospitato una base militare sovietica.

Un ex pilota militare, tale Kurt Yates, ha dichiarato sul sito di Live Science, che i russi erano soliti indicare le basi missilistiche con segnali analoghi e di averne  visto una gran quantità sul terreno quando prestava servizio e che, data la vicinanza con il cosmodromo di Baikonur potrebbero essere stati usati per seguire i voli spaziali dei  vettori Soyuz.

Però queste dichiarazioni non sono state sufficienti a tacitare gli esoteristi  e gli ufologici, che insistono sulla genesi misteriosa della strana manifestazione sul terreno, portando a loro sostegno che, il pentacolo rintracciato sulla mappa è stato segnalato agli utenti delle rete da due persone che si sono firmate rispettivamente Adamo e Lucifero e così il mistero continua, non essendo giunti, al momento,  a una conclusione certa.

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus