Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Recensioni
Libri

Dalla Monarchia alla Repubblica (1944-1948)

Il volume a più voci, curato dallo storico cuneese Aldo A. Mola, indaga le radici della svolta istituzionale del giugno 1946 attraverso molteplici punti di vista

19 Agosto
11:00 2017

Fonte: Associazione di Studi Storici Giovanni Giolitti (ASSGG)

La Associazione di Studi Storici Giovanni Giolitti (ASSGG) diffonde il volume a più voci Dalla Monarchia alla Repubblica (1944-1948), che indaga le radici della svolta istituzionale del giugno 1946 attraverso l’osservatorio degli Stati Uniti d’America, dei Paesi scandinavi e baltici, di Forze Armate italiane, partiti e movimenti solo apparentemente secondari (garibaldini, repubblicani, liberali…) e le due maggiori organizzazioni massoniche  (Grande Oriente e Gran Loggia d’Italia), entrambe dai tentacoli internazionali.

Non vi mancano la contrapposizione tra Mezzogiorno monarchico e Italia Centro-settentrionale, prevalentemente repubblicana, al netto di brogli elettorali, e le durissime condizioni dell’incombente Trattato di pace.

Un capitolo indaga su come la Costituente affrontò diritto di asilo, rifugiati e profughi.

Due acuti studi esaminano la nascita del Segretariato della Repubblica dalle ceneri del Ministero della Real Casa e il referendum nella cinematografia.

L’opera comprende scritti di Ulla Akerstrom, Mario Caligiuri, GianPaolo Ferraioli, Giovanna Giolitti, Sergio Goretti, Attilio Mola, Luigi Pruneti, Gianni Rabbia, Aldo G. Ricci, Tito L. Rizzo, Giorgio Sangiorgi, Claudio Susmel, Enrico Tiozzo e Antonino Zarcone.

Oltre che in libreria il volume (ed. BastogiLibri, Roma, luglio 2017, pp. 288, con ill., euro 18), curato dallo storico cuneese  Aldo A. Mola con l’egida del Consiglio Regionale del Piemonte, dell’Ufficio Storico dello Stato Maggiore dell’Esercito e di altri Sodalizi, può essere chiesto a: giovannigiolitticavour@gmail.com, indirizzo e.mail della Associazione di Studi Storici Giovanni Giolitti (ASSGG) (Casa Giolitti, via Plochiù 5, Cavour, 10061, TO).

Da settembre la ASSGG ha in programma pubblicazioni, conferenze, tavole rotonde e il Convegno “Da Caporetto alla Vittoria” (Saluzzo, 26-27 ottobre), in collaborazione con l’Associazione di Studi sul Saluzzese e il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Saluzzo.

Per informazioni: www.giovannigiolitticavour.it

Condividi l'articolo

Articolo riportato da

Commenti all'articolo