Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca Nazionale

Torino - MITO Settembre musica 2017.

140 concerti originali a Torino e Milano ispirati alla natura.

9 Settembre
09:30 2017

Questo evento è ormai storico, infatti è nato 40 anni fa durante una Ostensione della Sindone, con lo scopo di diffondere musica gratuita nelle chiese di Torino.

MITO oggi è un festival internazionale della musica che si svolge in contemporanea a Torino e Milano, un evento unico in Italia ma che da tempo è seguito anche a livello internazionale. Purtroppo le risorse finanziarie disponibili non sono all’altezza di un evento di questo livello, ma il problema riguarda tutta la cultura che dal 2008 ha visto di anno in anno una continua riduzione dei contributi da parte della Città: per il 2017, su un budget previsto di 1 milione di euro previsti sono arrivati solo 750.00 euro.

Ciò malgrado il Festival,  per il 2017 raddoppia gli appuntamenti in piazza   a Torino e Milano e  conferma i concerti gratuiti, gli appuntamenti dedicati ai più piccoli e le introduzioni all’ascolto.

Durante l’audizione di presentazione dell’8 settembre in Commissione Cultura del Comune di Torino, è arrivata la conferma che la missione dell’evento è quella di portare musica, dal 3 al 21 settembre, ovunque nella città: dalle carceri alle biblioteche, dai grandi teatri di tradizione ai luoghi inconsueti e decentrati di Torino.

I 140 concerti saranno ispirati alla natura, per sottolineare quanto il nostro ecosistema non sia fatto solo di terra acqua e cielo, ma consista anche di uno spazio sonoro, lo spazio del “sentire”, che è nostro compito proteggere, sviluppare e tenere vivo. 69 concerti sono a ingresso gratuito, tutti con programmi appositamente ideati e proposti da alcuni dei più importanti musicisti del panorama internazionale, alternati alle forze musicali torinesi e milanesi di maggior prestigio.

Per confermare ancora una volta che il terrorismo non ci ferma, il 9 settembre a Torino e il 10 a Milano,  Piazza San Carlo e  Piazza Duomo si trasformeranno in giganteschi palcoscenici per MITO Open Singing dove tutti potranno diventare cantori.

Tra i direttori Bychkov, Chailly, Franck, Noseda e Rustioni. Tra i solisti Capucon, Rachlin, Bostridge Thibaudet, Zilberstein, Montero, Mork e Accardo. Tra la orchestre, oltre alle migliori nazionali anche la Gustav Mahler Jugendorghester. Per info e biglietti:segreteriatorino@mitosettembremusica.it

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus