Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Interviste

Movimento Animalista in Piemonte: è Monica Fontana la Dirigente Responsabile Regionale

Nominata ufficialmente dal presidente nazionale Michela Vittoria Brambilla

15 Settembre
11:00 2017

L’onorevole Michela Vittoria Brambilla presidente nazionale del Movimento Animalista ha ufficialmente nominato Monica Fontana Responsabile Regionale del Piemonte.

La lunga e consolidata esperienza nel campo della tutela animale in qualità di portavoce Leal Lega Antivivisezionista, Responsabile Leal Torino, delegata Leal Parlamento Europeo, Membro della Consulta Animalista Comune di Torino, collaboratrice VI Commissione Ambiente e Tutela Animali, vede Monica Fontana rappresentare in Piemonte l’impegno concreto del Movimento Animalista che si presenta come una novità per l’Italia in quanto forza politica indipendente che pone la tutela degli animali e dei loro diritti in cima alle sue priorità. 

Monica Fontana esprime chiaramente i punti programmatici: riconoscimento degli animali nella Costituzione come esseri senzienti portatori di diritti e loro difesa, riforma del Codice Civile con approvazione di leggi più severe per la tutela degli animali, forte e decisa azione di contrasto all’abbandono e conseguente randagismo, reale opposizione ad ogni forma di sfruttamento e maltrattamento animale, un chiaro no ai circhi con animali zoo e delfinari, opposizione all’attività venatoria, introduzione di un sistema veterinario mutualistico a beneficio delle persone economicamente più deboli che hanno animali, divieto della sperimentazione animale con il sostegno e lo sviluppo dei metodi sostitutivi di ricerca.

 Monica Fontana ci ha dichiatato:

“Il Movimento Animalista è la garanzia per l’applicazione, la riforma ed il miglioramento delle leggi a tutela animale ed ambiente, leggi di cui l’Italia necessita per la difesa del territorio e delle vite tutte che lo abitano. Portatore autentico della salvaguardia degli animali e del patrimonio per tutti noi prezioso che va preservato in quanto indispensabile equilibrio dell’ecosistema casa di tutti gli esseri viventi, il Movimento Animalista tutela tutte le forme di vita perché crede e sostiene il diritto alla vita fondamento di ogni società civile. Preservare l’ambiente dalla deteriorazione risulta essere nostro dovere fermando la deriva autodistruttiva che ci vede fermamente impegnati nella consapevolezza di attuare qualificate politiche ambientali per il rispetto e la salvaguardia di ogni vita”.

Monica Fontana ha poi concluso ricordando:

“Con il Movimento Animalista tutelare gli animali non sarà più solo uno slogan, perché con la fiducia che gli Italiani ci daranno nelle prossime elezioni, la salvaguardia degli animali diventerà un reale e concreto campo applicativo di legge”.

A breve Monica Fontana renderà noti i nomi dei responsabili provinciali e comunali di tutto il Piemonte del Movimento Animalista caratterizzato da una capillare organizzazione territoriale.

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus