Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Sport

Saint Vincent (AO) - Presentato il 38░ Grand Prix di Goriziana

Al tavolo dei relatori autoritÓ istituzionali locali e Dirigenti Fibis

da sx l'Assessore Chatrian, il Presidente Fibis Mancino, il Sindaco Borgio e l'Assessore Restano
5 Ottobre
09:00 2017

La comunione di intenti fra Regione Valle d’Aosta, Comune di Saint Vincent e Fibis (Federazione Italiana Biliardo Sportivo) si è rinnovata nell’incontro che si è tenuto presso il Centro Congressi dell’Hotel Billia nella mattinata di martedì 3 ottobre. 

Marco Fiore, in rappresentanza del Casino de la Vallée, ha introdotto la conferenza che si è svolta alla presenza degli Assessori Restano e Chatrian, del Sindaco di Saint Vincent Borgio e del Presidente di Adava Gerard che ha completato il tavolo dei relatori che con il Presidente Nazionale Fibis Andrea Mancino ha illustrato il progetto che riunisce sport, turismo ed aggregazione intorno alla trentottesima edizione del Grand Prix di Goriziana che si terrà presso la struttura del Palais dal 18 novembre al 3 dicembre 2017. 

Dopo quattro anni di momentanea sospensione, l’evento torna in Valle con il Carrozzone del Circo Verde: una manifestazione che farà rivivere una tradizione ed un momento di grande spessore emotivo non solo agli atleti ed ai loro fans ed accompagnatori.

Anno zero: così l’Assessore Chatrian ha “battezzato” questa edizione che riparte da una nuova rampa di lancio scaturita dallo sforzo organizzativo della Fibis che ha costruito l’evento sportivo incontrando il parere positivo e l’indispensabile supporto istituzionale insieme con quello dell’Ufficio regionale del turismo Valle d’Aosta, dell’Adava (Associazione degli Albergatori e della Imprese Turistiche Valle d’Aosta)  e del Casino de la Vallée di Saint Vincent, partner d’eccellenza fin dalla prima edizione del Grand Prix. 

Anno zero, ancora, poiché fa parte di un progetto ad ampio raggio che prevede, nel prossimo giugno il ritorno al Palais dei Campionati Italiani di categoria, atto conclusivo della stagione biliardistica tricolore. Un banco di collaudo, se vogliamo, che conta sulla certezza dell’impegno a 360° delle parti in causa. 

Gli interventi istituzionali hanno poi lasciato spazio alla descrizione dell’intenso programma ed una panoramica sull’attività biliardistica nazionale che il Presidente Andrea Mancino ha illustrato sottolineando il credito d’immagine che il CONI sta riconoscendo ad una disciplina in continua ascesa.

I presupposti ci sono, il palcoscenico del Palais è il meglio cui qualsiasi evento possa ambire, gli attori sono le 1.500 “stecche” provenienti da tutta l’Italia, la macchina organizzativa Fibis a cura del Direttore Tecico Raffaele Di Gennaro che è il Responsabile della manifestazione pure come la fiducia istituzionale e dei partner.

Sabato 18 novembre si parte, anzi si riparte per una nuova e proficua avventura che rinsalderà un rapporto che in verità non si era mai interrotto definitivamente ma che voleva una conferma: quella che sicuramente darà il 38° Grand Prix di Goriziana.

(dall'alto a sx Marco Fiore introduce la conferenza - gli interventi degli Assessori Restano e Chatrian, del Sindaco Borgia e del Presidente Mancino - nel parterre, in primo piano, Raffaele Di Gennaro, Direttore Tecnico Fibis e Responsabile del Grand Prix)

 

 

 

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus