Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Sport
Juventus

Pianeta Juve - Travolti dalla Samp

L'Analisi di Marco Rabellino

21 Novembre
09:30 2017

A forza di giocar male prima o poi la bastonata la si prende e proprio in casa degli imbattuti blucerchiati la Juventus esagera nel mostrare la poca qualità di quest'anno. Troppi errori e giocatori molto distratti e spreconi.

Al 2' Higuain imbeccato lanciato in area calcia a fil di palo.

Al 12' Cuadrado da fuori area calcia sul tetto dell'acquario di Genova un cross da calcio d'angolo.

Al 19' Quagliarella calcia fuori ma iniziano i segni che la Sampdoria è viva.

Al 31' Cuadrado riesce a calciare fuori, come suo solito, da pochi passi.

Due minuti dopo Mandzukic non arriva per poco su un cross dalla sinistra di Asamoah.

Al 42' Mandzukic fa da torre per Khedira che in corsa spara alto

minuto 52, la Samp in area, cross dalla destra rinvio maldestro dei bianconeri che si alza a campanile e Duvan Zapata viene sovrastato di testa e mette nell'angolo lontano.

Al 55' Szczesny salva sempre su Zapata lanciato a rete da Quagliarella.

Al 60' palla in  mezzo di Cuadrado che attraversa tutta l'area blucerchiata e arriva a Mandzukic che non è reattivo a mettere in porta.

Al 69' contropiede con Higuain che marcato appoggia per Cuadrado che lascia passare palla facendo sfumare l'azione.

Minuto 70' Torreira riceve palla fuori area a calcia in porta trovando la rete. 2-0 Samp.

Al 77' arriva il 3-0 con punizione dove tutta la difesa salta ma non ci arriva. Palla in mezzo e Torreira spinge in porta. Juventus a guardare....

all'89 intervento in area su D.Costa e calcio di rigore che Higuain trasforma.

Al 92' Dybala fa tutto da solo, corsa sulla fascia, slalom di tre difensori, calcia a rete e trova l'angolo basso dove il portiere blucerchiato non ci arriva.

Il finale è 3-2 ma per la marea di occasioni avute e le distrazioni difensive il risultato è ancora fin troppo positivo.

Dybala entra e trascina quel che può di una squadra che di mente non esiste, ognuno pensa di essere un fenomeno ma non lo è, Cuadrado alcune partite è inguardabile, viene il dubbio abbia un fratello scarso che gioca a calcio e lo sostituisca senza che nessuno se ne accorga.

In difesa Lichsteiner è facilmente superabile e di testa non ha speranze, non ne ha presa una e sul gol di Zapata ha saltato non più di 10 cm. Troppo facile superarlo e troppe volte anche in altre partite si lascia passare come se fosse seduto in panchina.

Rugani riesce a salvarsi anche se nel compless della difesa anche lui traballa un pochino.

Chiellini lascia spazio a Torreira sul gol e come sempre qualche occasione la concede.

Pjanic si vede che è convalescente, gioca poco e male, poche giocate vincenti e parecchio buio.

Khedira è un fantasma, non si vede mai e sbaglia pura sul 3-0 doriano. Meglio lasciarlo in vacanza.

Mandzukic non entra mai in partita, sbaglia tocchi elementari e il possibile gol bianconero da due metri. Alquanto imbarazzante.

Troppe partite giocate con sufficienza senza gioco e senza grinta. La giusta punizione è stata trovare una Sampdoria che in casa le ha vinte tutte e che senza impegno trova tre gol uno più stupido dell'altro concessi da giocatori di “alta” esperienza.

Sono poche le parole per descrivere una partita oscena per la quantitò di occasioni potenziali gettate alle ortiche come una semplice squadretta di campagna.

Speriamo sia solo scena per giocare alla pari col Barcellona....

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus