Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Scienza e Salute

Candiolo (TO) - Il Club Rotary Club Torino Lagrange in visita presso l’Istituto per la Ricerca sul Cancro

Liliana Carbone per Civico20News

3 Dicembre
11:30 2017

Il Rotary Club Torino Lagrange si è recato quest’oggi in visita all’Istituto per la Ricerca sul Cancro di Candiolo, accompagnato da Donna Allegra Agnelli, Socio Onorario del Rotary Club Torino Lagrange e Presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro.

La Fondazione è stata costituita per offrire un contributo significativo alla sconfitta del cancro attraverso la realizzazione in Piemonte di un polo oncologico, l’Istituto di Candiolo, che sappia coniugare la ricerca scientifica con la pratica clinica e metta a disposizione dei pazienti oncologici le migliori risorse umane e tecnologiche oggi disponibili.

La visita presso l’Istituto di Candiolo ha avuto l’obiettivo di rappresentare ai Soci del R.C. Torino Lagrange i progetti in corso e le ambiziose prospettive che l’Istituto si pone e che necessitano di supporti e investimenti privati per poter crescere e concretizzarsi.

“Essere qui oggi e vedere di persona la realtà dell’Istituto di Candiolo e la dedizione negli occhi delle persone che qui operano - ha affermato Stefania Aloi, Presidente del Rotary Club Torino Lagrange – fa sentire anche noi responsabili in piccola parte della realizzazione degli obiettivi che l’Istituto di Candiolo si prefigge, per questo motivo il Club cercherà di supportare una parte di questi progetti nell’arco dei prossimi mesi.”

Donna Allegra Agnelli, Presidente della Fondazione Piemontese per la Ricerca sul Cancro, si dedica da sempre ad attività filantropiche, prima tra tutte la lotta contro le malattie tumorali.

Per ulteriori informazioni: www.rotarytorinolagrange.it

Riferimenti Segreteria Rotary Club Torino Lagrange

Dott. Salvatore Chiriano

E-mail: segreteria@rotarytorinolagrange.it

 

Liliana Carbone

 

Condividi l'articolo

Articolo riportato da

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus