Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Motori

DS 7, esclusività garantita

27 Dicembre
10:00 2017

La nuova DS 7 Crossback rappresenta la prima vettura del nuovo corso intrapreso da DS con l’abbandono di Citroën. Si tratta di un Suv di segmento C che era già nelle intenzioni del marchio visti gli ottimi margini di vendita di questo segmento di vetture. Basta pensare che nello stesso segmento trova l’Audi Q3, la BMW X1, la Range Rover Evoque e la Volvo XC40. Il fatto che si propone come auto portatrice di quei valori unici del lusso francese era ben chiaro quando venne utilizzata dal presidente Macron nel giorno dell’insediamento all’Eliseo.

All’esterno è chiaro il nuovo corso stilistico intrapreso dal costruttore francese con una grande griglia frontale e fari a LED orizzontali sia per i proiettori anteriori che per i fanali posteriori che hanno il compito di “allargare” l’impronta in larghezza della DS 7. È piacevole anche il segno di sportività dato dalla linea del tetto che scende sul lunotto quasi come quella di uno coupé. Di certo la DS 7, il nuovo SUV esclusivo, non passerà inosservata sia per l’esterno di grande stile sia per gli interni di gran qualità.

Com’è all’interno

Le finiture dell’abitacolo possiedono qualità di grande impatto per competere al meglio con le rivali già citate. È possibile infatti scegliere tra diversi materiali come pelle, legno e Alcantara. Molto tecnologico il quadro strumenti sostituito da uno schermo da 12 pollici che viene replicato anche sulla plancia centrale per tutte le funzioni relative ai sistemi multimediali e alle connessioni con smarphone iOS e Android. Ottima anche la capacità del bagagliaio fissata a 555 litri.

La base della DS 7 è la piattaforma EMP2 utilizzata anche per la Peugeot 3008. Molto interesse è rivolto anche al comfort generale della vettura; le sospensioni sono dotate di bracci indipendenti su tutte e quattro le ruote e gli interni possono essere personalizzati secondo cinque tipologie tra cui scegliere risultando sempre al massimo della comodità. I sedili sono comodi per quattro persone anche se il quinto passeggero è ben accetto.

I prezzi partono da 31.100 euro fino a 52.200 euro con motorizzazioni diesel da 130 e 180 cavalli mentre benzina da 130, 180 e 225 cavalli. Per la trazione integrale (attualmente soltanto anteriore) bisogna aspettare il 2019 con l’arrivo della DS 7 con alimentazione Plug-in ibrida. Consegne a partire da febbraio 2018 in esclusiva negli store DS, cinque in tutta Italia che diventeranno però 47 entro la fine del prossimo 2018.

Condividi l'articolo

Articolo riportato da

Commenti all'articolo