Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Sport
Juventus

Pianeta Juve - Spettacolo bianconero contro una bella Roma

L'Analisi di Marco Rabellino

25 Dicembre
09:30 2017

Bello spettacolo offerto allo Stadium da Juventus e Roma. Partita  vivace controllata dai bianconeri per 70', poi arriva il calo di concentrazione quando si finisce in riserva di energie e si soffre, forse troppo.

Al 7' Alex Sandro calibra bene il cross sulla testa di Mandzukic che mette a lato di pochissimo.

Al 18' angolo di Pjanic, Chiellini da solo svetta di testa ma Alisson respinge il tiro centrale, sulla palla si fionda Benatia che calcia al volo ma trova la deviazione sulla traversa nuovamente di Alisson che sul terzo tocco non può far altro che guardare la palla fermarsi alle sue spalle. 1-0 juve

Al minuto 66 Mandzukic mette in mezzo dove Higuain spara alle stelle da buona posizione.

Al 70' Dzeko viene servito in area ma sbaglia la mira e spedisce alto.

Al 79' la Roma lancia lungo e in area sbuca Florenzi che con un tocco sotto cerca di superare il portiere bianconero ma viene fermato dalla traversa.

Al 82' viene servito Under in area con un cross, il giocatore va di testa e viene chiuso da Szczesny.

Minuto 88 Pjanic in contropiede calcia da fuori area e centra la traversa.

A poco dal termine Schick si invola, complice l'errore di Benatia, verso la rete bianconera ma un super Szczesny salva la Juve.

Vittoria meritata e sudata e complimenti ai giocatori che tengono botta anche nel finale quando i giallorossi aumentano la pressione.

Il migliore è sicuramente Szczesny, salva la Juve dal gol del pareggio e rende vani tutti gli attacchi giallorossi.

Un ritrovato Alex Sandro si prende la fascia dal primo minuto, cross precisi anche se nel finale va in affanno.

Barzagli nonostante l'età annulla Perotti sulla fascia destra. Difende bene e resta sempre attento.

Benatia prima segna poi consegna un pallone omicida a Schick che si fa murare dal portiere bianconero. Buona prestazione ma se Schick avesse segnato c'era da tirargli il collo...

Chiellini anche mantiene alta la guardia e chiude su tutti i palloni. Si spinge anche in avanti andando al tiro dimenticando che non ha i piedi fatati.

Pjanic immenso. Padroneggia a centrocampo e fa il regista quasi da Oscar. I suoi lanci per i compagni sono oro che luccica.

Matuidi raramente perde un contrasto, a momenti segna un altro gol  e chiude bene. Ora che si è integrato negli schemi potrebbe diventare un giocatore fondamentale.

Cuadrado gioca bene, aiuta in difesa e in attacco con le sue giocate fa male. Riesce a farsi ammonire per proteste ( tra l'altro giuste) ma la prestazione è buona.

Higuain si mangia due occasioni insbagliabili e si fa notare più per gli assist ai compagni che per la pericolosità davanti alla porta avversaria.

Mandzukic gioca da infortunato e ci mette qualche minuto per entrare in partita ma poi esegue quello che sa fare e per la squadra diventa importante.

Ancora una volta il VAR funziona poco o viene mal utilizzato. Higuain viene toccato da Alisson e nonostante il replay non si prendono provvedimenti.

Resta il pensiero che avere venti arbitri e continuare ad avere le stesse discussioni se non di più non serve un granchè.

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus