Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Terza Pagina

Dinanzi al Genio non si cavilla!

Il conforto di citazioni celebri, per capire il tuo prossimo

3 Gennaio
08:00 2018

Viviamo nel mondo della Comunicazione, dei contatti, anche interpersonali che si succedono freneticamente. Pur nella stagnazione delle scelte che riguardano la Società, l’agitarsi di protagonisti, porta a contatti e conoscenza sempre più convulsi, con i confronti ahimé effimeri.

Cosa c’è dietro l’angolo?

Le ultime vicende amministrative della disastrata Torino, le prossime elezioni politiche, con l’agitarsi di personaggi sorprendenti per la loro bramosia e vacuità. Le scelte represse sulla cultura che ci fanno conoscere realtà un tempo non così apparenti. A grandi linee si tratteggia un mondo, con tutto il casellario umano che si propone, si agita e poi scompare, senza lasciare tracce.

Perché la celebre espressione di Victor Hugo, l’immortale poeta del romanticismo, ci torna alla mente, proprio in questo periodo?

Perché, pur essendo raro incontrare “fuoriclasse” o meglio, ci capita di soffermarci ed osservare con occhi maggiormente attenti, Te, ” numero primo” dei sentimenti, della presenza discreta, della bellezza gentile, dell’amabilità totale.

E, sarà perché il paragone è stridente con coloro che invece si propongono ed ostentano qualità gelide e lontane, diviene ancor più avvincente soffermarsi estasiati e non sorvolare su ciò che la passione, l’intelligenza ed il sentimento, possono presentare con tratti affilati.

Il Genio, e di Genio si tratta, si accetta e non si discute. Certi di percorre e voler caparbiamente percorrere una scia luminosa, proprio perché indicata, nella fiducia e convinzione che solo il Genio può donarti.

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus