Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Di tutto un po'

Condannata al rogo!

Rea (benché pentita) d'aver sviato i Re Magi, la Befana vien bruciata oggi pomeriggio al tradizionale Gran Falò dell'Epifania, organizzato anche quest'anno dall'ANA di Pianezza (To)

foto © A.L./ANA
6 Gennaio
17:00 2018

Veduta del Gran Falò della BefANA 2013 a Pianezza (To), foto © A.L./ANA

Non delle vanità ma della BefanaÈ l'ormai tradizionale falò - assai sentito e partecipato dall'intera popolazione dell'area - che il locale Gruppo A.N.A. (Associazione Nazionale Alpini) - sempre in prima linea nel recare aiuto diretto, concreto e generoso a chi ha bisogno - organizza ogni anno, giusto nel giorno dell'Epifania "che tutte le feste porta via", a Pianezza (Torino), presso la chiesetta rurale dedicata ai Santi Bernardo e Grato (restaurata, anzi ricostruita, dagli stessi Alpini, nel 2000). Pioggia o meno, oggi pomeriggio, sabato 6 gennaio, ovviamente, a partire dalle 17,30 circa, con breve cerimonia ufficiale, sotto il portico-tettoia antistante la cappella, e abbondante, golosa offerta di panettonecioccolata calda e vin-blulé, si svolge lo spettacolare, suggestivo rito "apotropaico" del simpatico fantoccio-simulacro dalle sembianze di povera stralunata vecchina, a cavallo d'una scopa di ramaglie di saggina, rea (benché poi pentita) d'aver sviato i Re Magi e perciò bruciata pubblicamente sul rogo, fra fuoco e fiamme, dall'incandescenza solare (pronta, però, la coriacea fattucchiera, a risorgere dalle ceneri, come la fenice, alla prossima primavera): un evento magico-misterico apparentemente sinistro, che torna a rivestire invece il suo atavico valore liberatorio-propiziatorio collettivo, profondamente radicato nello spirito della più remota cultura contadina e storico-civile, da tempo immemorabile (risalente persino all'epoca pre-cristiana, durante i saturnali dell'antica Roma imperiale, in onore alla dea Madre Terra), rappresentando dunque il significato simbolico di rinnovamento dei cicli stagionali della natura ambientale ed umana, almeno nei buoni propositi di ciascuno, in vista di un 2018 che, al pari dei precedenti, già si annuncia - ahinoi! - non proprio coi migliori auspici... tièh, tièh, tièh! (e.s.l.)


La BefANA 2018, a cura di Aldo Laterza, foto © A.L. / ANA - grafica Elater"BefANA 2018"

Gran Falò dell'Epifania

Evento organizzato

dal Gruppo A.N.A. di Pianezza (To)

 

Sabato 6 gennaio 2018 - ore 17,30

 

presso

Cappella rurale

di San Bernardo e San Grato

Str. S. Bernardo - Fraz. S. Pancrazio

Pianezza (To)


© A.N.A. - Associazione Nazionale Alpini

A.N.A.

Associazione Nazionale Alpini

Gruppo di Pianezza

Presidente Franco Vernetti

Via Clavière, 31 / via Madonna della Stella

Pianezza (To)

Info: 011-9674390

pianezza.torino@ana.it

www.anapianezza.it

 

© A.N.A. - Associazione Nazionale Alpini - Sezione di Torino - Gruppo di Pianezza

Nelle immagini, in alto, sotto il titolo e a lato del testo
vedute di una precedente edizione (2012) del Falò dell'Epifania
organizzato dal Gruppo di Pianezza (To) dell'Associazione Nazionale Alpini
nei pressi della chiesetta di S. Bernardo e S. Grato;
qui sopra, a destra, il fantoccio della BefANA 2018, a cura di Aldo Laterza
foto © A.L./ANA


 

© 2018 CIVICO20NEWS - riproduzione riservata

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus