Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca Nazionale

L'angolo della satira del Prof Giancarlo Pavetto - Anno nuovo, stupidaggini solite

Nel mondo e nell’Italia di Renzi

8 Gennaio
10:00 2018

Solo il primo passo. Torino Calcio:  esonerato l’allenatore. Ma il presidente, Urbano Cairo, i dirigenti e tutti i giocatori sono ancora gli stessi di prima.

 

La coppia più bella del mondo. E’quella formata da Bruno Tabacci ed Emma Bonino, che hanno partorito un nuovo grande aborto. Il primo partito democristoradicale di cui tutti attendono il programma.

 

Bergoglio è sempre più buono. Per dare più vigore al suo piano di accoglienza in Italia, ora afferma che Giuseppe e Maria ed anche Gesù, (in virtù dello ius culturae del luogo) erano dei migranti e che non era vero che avevano raggiunto Betlemme per un censimento.

 

Anche don Mazzi, il prete della tv, vuole dire la sua. Propone il matrimonio per i preti e la chiusura dei seminari, dove i preti “vengono indottrinati come polli”. Secondo lui la parola prete dovrebbe essere sostituita da quella di pastore ed il concetto di peccato sostituito da quello di sbaglio.

 

Uno strizzacervelli americano ha dichiarato che Donald Trump è un malato mentale. Nessuno finora ha osato sostenere che quello sia uno  psichiatra sano di mente.

 

In un’intervista rilasciata a Mediaset, Carla Bruni, ex premier dame di Francia, ha dichiarato che “se mio marito mi tradisce l’ammazzo”. Non ha detto però come avrebbe dovuto comportarsi il povero Sarko con tutti gli uomini che la Carlà ha avuto prima di lui.

 

Il colpo di coda del bullo. I sacchetti superecologici imposti ai cittadini italiani a pagamento per accogliere frutta e verdura, sono prodotti dall’azienda Novamont di Catia Bastioli. Che è un’amica di Renzi e che organizza per lui le Leopolde. Ma Renzi dice che si tratta di una “direttiva europea”.

 

Il controcorrente. Un vetusto giornalista britannico in pensione, Bill Emmott, aveva scritto nel 2011, in suo libro, che Berlusconi era “unfit” a guidare L’Italia. Dopo sette anni, tutti trascorsi nell’oblio, il guru ha capovolto il suo pensiero. Ora sostiene che il cav. è l’unico “fit” a governare l’Italia.

 

Continua l’attacco condotto senza esclusione di colpi dalla Mediaset del Berlusca il piccolo, contro  il presidente USA, Donald Trump. Mettiamo il caso che il centro destra, guidato da papà Berlusconi si affermi alle elezioni. E’ noto che Trump ha una memoria di ferro. Per conferire con il governo degli Stati Uniti, gli italiani chiederanno udienza a Michelle Obama?

 

 

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo