Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cultura e Spettacolo

Triplice vernice

Le multicolori inaugurazioni della collettiva "Memories" da Phos e delle alleate personali di Delfina Camurati alla CSAFarm in Torino e di Christian Costa presso ArteFuoriCentro a Roma

30 Gennaio
16:00 2018

Il cielo cade a pezzi su un Mondo ammaccato da fram-men-ti di ri-cor-di. Questa l'estrema sintesi, in poche parole, di tre inaugurazioni che si tengono stasera, 30 gennaio 2018: la collettiva Memories, presso Phos, e due personali "alleate", curate da Marcello Corazzini, in collaborazione con Teresa Pollidori, Al n° 4 di Gorpard Road di Delfina Camurati, negli spazi della C.S.A.Farm, e quella di Christian Costa, ospitata nelle sale della Galleria d'Arte Fuori Centro di Roma (di un'altra vernice odierna, della scultrice Ola Vasiljeva al Quartz Studio, in via Giulia di Barolo, 18/D, nel capoluogo piemontese, mostra poi aperta al pubblico sino al 5 aprile, tratteremo nel prossimo articolo su Civico20News).

Christian Costa, 'W.W., Pavese, 'I gatti lo sapranno'', 2012, legno e smalto, 60x40x20 cm. © l'artista/CSA/FuoriCentroDelfina Camurati, 'Il cielo cade a pezzi', 2017, tecnica mista © l'artista/CSA

Se la Camurati realizza "immagini tangibili, cosmi intimi ma concreti" e "pensieri atavici s'incarnano nelle sue creazioni", mentre in lei "l'essere meditativo sfiora, accarezza, raggiunge uno stato di divina coscienza” (secondo il testo critico introduttivo), i planisferi deformatibollati e marchiati di Costa, pur così cromaticamente sgargianti, esprimono il grido d'allarme della sacra Madre Terra violentata, martoriata, contaminata, devastata dovunque dall'inquinamento, dalla commercializzazione, insomma dall'avidità dell'umanità contemporanea, stupido esercito di miliardi di scrimmie ulranti, cui s'oppone la voce flebile, ma mai zittita, sempre indomita, della scrittura di immortali letterati, poeti, filosofi, scienziati. Cultura contro spazzatura.

'Memories', 2018: dall'alto, da sinistra a destra, 'Viktoria' di Sophie-Anne Herin, 'Il suono della valanga' di Elisa Giuliano, 'Chronotope' di Silvia Mangosio e 'On the Moon' di Luca Vianello, foto © aut./PHOS

Passata qualche ora dalla Giornata che ispira a ponderare e deplorare, fuor di retorica, gli orrori della Shoahquattro autori espongono in fotografia le proprie riflessioni sul recupero del vissuto individuale e collettivo, quotidiano e storico, epocale ed esistenziale, materiale e morale: Il suono di una valanga mette a confronto Elisa Giuliano con la prozia Rosa, che salvò la famiglia durante la Guerra; la Viktoria di Sophie-Anne Herin narra, sotto filtro rosso, un incontro, una don/na ucraina di/visa tra l'Italia e la patria natia; in ChronotopeSilvia Mangosio, servendosi di una serie di diapositive (più di duecento) ritrovate per caso, ricostruisce l'archivio di momenti, scattati e impressi su pellicola, d'un nucleo parentale sconosciuto; con On the Moon, infine, Luca Vianello rievoca l'allunaggio compiuto dagli astronauti dalla Missione "Apollo" il 20 luglio 1969, evento ri-guardato però con gli occhi di gente comune in vacanza sulle assolate spiagge estive della Penisola.

 

Il risveglio della ragionevolezza rigenera mostre.

 

(c.s./e.s.l.)

 


foto © aut./PHOS

"Memories"

Mostra collettiva

con Elisa Giuliano

Sophie-Anne Herin

Silvia Mangosio

Luca Vianello


Dal 30 gennaio al 16 marzo 2018

Inaugurazione
martedì 30 gennaio - ore 18,30

© PHOS  © PHOS

PHOS

Centro Fotografia Torino

Centro Polifunzionale

per la Fotografia

e le Arti Visive

diretto da Enzo Obiso

Via Vico, 1 – Torino

 

Info: 011-7604867 

phos@phosfotografia.it

www.phosfotografia.it

www.phosfotografia.com/memories

 

 

"Al n° 4 di Gorpard Road"

Mostra personale di Delfina Camurati

a cura di Marcello Corazzini

dal 30 gennaio al 3 marzo 2018

 

Inaugurazione

martedì 30 gennaio - ore 18,00


© CSAFarm / Cosmoshopart  

CSFarm Gallery

by Cosmoshopart.it

Contemporary Art

Via Vanchiglia, 36 (interno cortile) – Torino

 

Info: 011-0441264 / 339-7796065

info@csafarmgallery.it - marcello.corazzini@gmail.com

 


Christian Costa, 'Mondo ammaccato, Coca-Cola', 2016, acciaio inox, 70x50 cm. © l'artista/CSA/FuoriCentro"Mondi ammaccati"

Mostra personale di Christian Costa 

a cura di Marcello Corazzini

in collaborazione con Teresa Pollidori

Dal 30 gennaio al 16 febbraio 2018

 

Inaugurazione

martedì 30 gennaio - ore 18,00


© FuoriCentro  

Studio Arte

Fuori Centro

Associazione Culturale

Via Bombelli, 22 – Roma

 

Info: 06-5578101 / 328-1353083

info@artefuoricentro.it

www.artefuoricentro.it

www.artefuoricentro.it/christian-costa


per le immagini © aut./CSA/FuoriCentro/Phos

"Coca-Cola" è un marchio registrato e depositato di The Coca-Cola Company

© 2018 CIVICO20NEWS - riproduzione riservata

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus