Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Musica

#Sanremo2018: regolamento e programma serate

3 Febbraio
09:30 2018

La sessantottesima edizione del Festival di #Sanremo2018, è pronta ai nastri di partenza.

Mancano poche ore all’ora X (come potete leggere, quest’anno mi sento molto ispirato, ed è solo l’inizio), quindi, come per ogni edizione, andiamo ad analizzare il regolamento e il programma delle cinque serate.

Come già ampiamente sottolineato, questa edizione è caratterizza, per volere del Direttore Artistico, dalla mancanza di eliminazioni, sia per i “Big”, che per le “Nuove Proposte”: plauso a Claudio Baglioni, che in questo modo eviterà polemiche, interrogazioni parlamentari, interviste di fuoco (poi smentite, come da copione) e tutto il corollario che da quando Sanremo è Sanremo (questa vi piace?), accompagnano il gramo lavoro delle giurie.

Giurie che saranno così composte: televoto (mah), demoscopica (non capirò mai cosa vuol dire), sala stampa (ci sono anch’io) ed esperti (de che?), utilizzati in varie  percentuali nel corso delle cinque serate.

Più nello specifico: durante la Prima serata, si esibiscono tutti i 20 Campioni in gara. Saranno votati tramite un sistema misto composto da: televoto (40%), giuria demoscopica (30%) e sala stampa (30%).  

Seconda serata: si esibiscono 10 dei 20 Campioni in gara, votati con sistema identico alla prima serata.

Inizia la gara delle Nuove Proposte: si esibiscono 4 degli 8 giovani in gara, votati anch’essi con sistema misto: televoto (40%), giuria demoscopica (30%) e sala stampa (30%).

Terza serata: si esibiscono i restanti 10 dei 20 Campioni in gara, votati con sistema identico alle precedenti serate. A fine serata viene stilata una classifica parziale di tutti gli artisti, che ancora non si sa se sarà resa pubblica, data dalla media tra: i voti ottenuti nella prima serata, i voti ottenuti nella seconda serata (per i primi 10) e i voti ottenuti nella terza serata (per i secondi 10).

Prosegue la gara delle Nuove Proposte: si esibiscono i restanti 4 degli 8 giovani in gara e votati con sistema identico alla precedente serata.

Quarta serata: i 20 Campioni si esibiscono in una versione rivisitata del loro brano, interpretato assieme ad un altro artista, o più di uno, o un gruppo, o una banda, o un quartetto d’archi, o la Fanfara dei Bersaglieri, o…fate voi. Per me, serata perfettamente inutile, che mi costringe a donare il primo #stendiamounvelopietoso. Una cosa mi piaceva delle edizioni targate Carlo Conti: la serata cover, e me l’hanno tolta, mannaggia.

Durante la serata gli artisti sono votati, sempre con sistema misto: televoto (40%), sala stampa (30%) e giuria di esperti (30%), che subentra a quella demoscopica. I voti ottenuti in questa serata fanno media con i voti ottenuti nelle sere precedenti. A fine serata viene attribuito un premio RAI all’esibizione/arrangiamento più votato.

Si esibiscono tutte le Nuove Proposte: il vincitore viene determinato dalle votazioni di: televoto (40%), sala stampa (30%) e giuria di esperti (30%).

Quinta serata – Finale: si esibiscono tutti i 20 Campioni in gara, votati con sistema identico alla precedente serata. Viene stilata una classifica data dalla media dei voti ottenuti tra tutte le serate e si attribuiscono i vari premi. Viene azzerata la classifica per i primi 3 classificati, ai quali viene data possibilità di effettuare uno spareggio, con relativa nuova votazione, tramite la quale, viene eletto il vincitore.

Ci aspettano quindi una serie di “notti di note, note di notti” (questa non è mia, è orribile, ma so che mi perdonerete, nda), che ad occhio e croce, comprendendo anche ospiti di varia natura, spot pubblicitari, telegiornali e quant’altro, termineranno quasi all’alba: ciò avverrà sicuramente la prima, la quarta e la quinta serata.

Il mio consiglio è di prepararsi a dovere, seguendo le classiche regole del Rag. Ugo Fantozzi: personalmente credo che durante le tre serate, bivaccherò in sala stampa, tanto che ho già predisposto in una borsa, plaid, ciabatte e spazzolino.

Ma per il festival questo e altro, ma soprattutto per voi, questo e altro, amici lettori di Civico20 News: racconteremo, io e Tina Rossi, minuto per minuto, la kermesse sanremese in ogni suo dettaglio, attraverso articoli e foto, rec e fotocamera sempre a portata di mano, per farvi vivere al meglio questa settimana folle, spettacolare e divertente.

Il count-down prosegue, manca sempre meno…mi raccomando…

Stay Always Tuned !!!

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo