Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Musica

#Sanremo2018: chi vincerà?

5 Febbraio
12:10 2018

Manca sempre meno all’ora X.

Naturalmente sale la febbre da #Sanremo2018 e il pathos è palpabile: in sala stampa tra i colleghi, in giro per la città, a Casa Sanremo.

 

Naturalmente c’è molta curiosità per la prima serata, per vedere come il Direttore Artistico gestirà la manifestazione, per come presenteranno i presentatori (l’ispirazione prosegue),  per quelli che saranno i super-ospiti (già quasi tutti annunciati, ma...).

 

Riguardo a questo, chi mi segue da tempo, sa come la penso, ma a beneficio di chi legge i miei articoli per la prima volta, ribadisco che: sono completamente contrario ai super-ospiti italiani al Festival.

Lo trovo irrispettoso verso chi ci mette le faccia, partecipando alla gara, perche comunque di gara si tratta, rischiando magari brutte figure, e soprattutto, in questo modo, si traccia una linea fin troppo netta fra artisti e super-artisti, oppure, se preferite, fra “artisti” e “Artisti”, e la “A” minuscola o maiuscola, è parecchio determinante.

 

Quest’anno, proprio perchè Claudio Baglioni ha eliminato le eliminazioni (scusate ma questa non è voluta, ma è in puro stile Baglioniano), speravo in una gestione diversa degli ospiti: ovvero esclusivamente artisti stranieri, che rendessero omaggio alla musica italiana.

Invece niente: Giorgia, Gianna Nannini, Negramaro, Pezzali-Nek-Renga e compagnia cantante, in tutti i sensi.

Ebbene, pensate a che Festival avremmo assistito se gli ospiti avessero partecipato alla gara: probabilmente una delle migliori della storia.

Peccato. Davvero peccato.

Un peccato che merita un bel #stendiamounvelopietoso a prescindere.

 

Ma in giro per la città dei fiori, non si parla solo di questo: nei bar, nei ristoranti, davanti al Teatro Ariston, è attiva la modalità... “chi vincerà il Festival?”.

Domanda che ti pone chiunque, appena vede il pass appeso al collo.

 

Bene, proprio perchè la domanda è parecchio gettonata, voglio lanciarmi in una cosa che non ho mai fatto: il pronostico.

Anzi, voglio esagerare: tre pronostici.

Si perchè dipenderà tutto, almeno a mio parere, dal famigerato share: poiché sarà una battaglia, a base di statistiche, tra Claudio Baglioni e Carlo Conti, il vincitore, sempre secondo me, sarà determinato da chi effettivamente guarda la trasmissione in TV e partecipa al televoto, che vi ricordo, incide al 50% sul risultato.

 

Più nello specifico.

Se il pubblico sarà composto da giovani e giovanissimi, vinceranno The Kolors, se guarderanno la televisione persone fra i trenta-quaranta anni, allora vinceranno Ermal Meta e Fabrizio Moro.

Se invece il pubblico sarà prevelentemente “over”, nostalgici dei Sanremo targati #aridatecepippobaudo, allora è certa la vittoria di Roby Facchinetti e Riccardo Fogli.

 

Questo è il mio modesto parere, chiaramente suscettibile a commenti, confutazioni, eccetera.

Anche insulti, ma moderati, mi raccomando...

 

Diciamo che mi sto divertendo assai, e spero anche voi.

 

Stay always Tuned !!!

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus