Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cultura e Spettacolo

Torino: Come siamo arrivati fin qui - Pier Cortese tra dialoghi e musica.

Al salotto musicale dell’ARTeficIO – Sabato 17 febbraio 2018.

17 Febbraio
13:55 2018

“Civico20”  News ospita il Comunicato dell’Ufficio Stampa Laeffe al fine di contribuire alla diffusione dell’ informazione.


Segnaliamo l’appuntamento del calendario "Gli Unplagged dell'ARTeficIO" che vede il musicista Pier Cortese impegnato in un live di musica e dialoghi sabato 17 febbraio alle 21 all' ARTeficIO in Via Bligny 18/L. La storia della musica leggera italiana, dagli anni Sessanta ai Novanta, sarà ripercorsa da Pier Cortese attraverso i ricordi e i momenti più significativi, alternati a esibizioni live e chiacchiere con il pubblico. Non mancheranno le canzoni del musicista romano, compositore solista e autore e produttore per Fabrizio Moro e Marco Mengoni.

Quello con Pier Cortese è il secondo appuntamento di un calendario di incontri con i musicisti all’ARTeficIO, lo spazio aperto la scorsa estate in Via Bligny, che sta sviluppando progetti tesi alla promozione delle diverse espressioni artistiche.

Comunicato stampa

 

 

Sabato 17 febbraio 2018 alle 19,30 all’ARTeficIO di Via Bligny 18/L

 

COME SIAMO ARRIVATI FINO QUI. PIER CORTESE TRA DIALOGHI E MUSICA

AL SALOTTO MUSICALE DELL’ARTEFICIO

 

Secondo appuntamento dell’iniziativa di Soluzioni Artistiche: cinque date con musicisti, autori e artisti per parlare di musica e vivere l’intimità delle esibizioni unplugged

 

Torino, 12 febbraio 2018 – Torna il salotto musicale di Soluzioni Artistiche, l’associazione torinese che promuove lo sviluppo e la produzione di musica, teatro, editoria e arti visive. Dopo il primo appuntamento con Marco Schnabl, rocker soul elegante e viscerale, il calendario di serate “Gli unplagged dell’Arteficio” propone per sabato 17 febbraio l’incontro con Pier Cortese, musicista, autore e produttore, tra gli altri, di Fabrizio Moro, vincitore di Sanremo 2018.

 

La formula “Gli unplugged de l’ARTeficIO” rievoca i classici salotti musicali, dove la condivisione di racconti, ricordi e saperi si mescola con le esibizioni dal vivo alternate a chiacchierate l’artista e il pubblico.

Ospite del secondo appuntamento sarà Pier Cortese, cantante romano pop-folk, il cui album di esordio “Contraddizioni”, contenente il singolo “Souvenir”, risale al 2006. Autore di brani per Marco Mengoni e  Fabrizio Moro, di cui ha prodotto gli ultimi due dischi, Pier Cortese affianca la carriera di solita ai progetti live con altri artisti, come Roberto Angelini e Niccolò Fabi. Tra le sperimentazioni più inusuali, nel 2015 realizza il progetto artistico di brani dedicati all' infanzia “Little Pier e le storie ritrovate”.

 

Per la serata all’Arteficio Pier Cortese propone “Come siamo arrivati fin qui”, un racconto che ripercorre gli anni dai Sessanta ai Novanta attraverso gli artisti e le canzoni della musica leggera italiana. Il cantante romano condividerà con il pubblico la sua personale ricerca, rievocando, tra gli altri, autori quali Tenco, De André, Bindi e Dalla, interpretandoli con la sua chitarra e omaggiandoli con aneddoti ed esperienze vissute sul palco. Ad accompagnarlo l’amico musicista Andrea Di Cesare.

 

La serata comincerà alle 19:30 con l’aperitivo e, a seguire, il live di benvenuto di Alberto Al-b Corrado e il suo gruppo Al.B Drum&V, in apertura della serata.

Dopo la data con Pier Cortese, il calendario degli “Unplugged dell’Arteficio” prosegue con Murubutu il 23 febbraio, Daniele Grof il 17 marzo e Fabio Caucino il 24 marzo.

 

Pier Cortese, nome d’arte di Piervincenzo Cortese, nasce a Roma nel 1977. Arriva al successo già nel 2000 con l’apertura del concerto Consoli-Gazzè-Turci.

Firma due album solisti “Contraddizioni” (2006) e “Nonostante tutto continuiamo a giocare a calcetto” (2009), dai quali emergono canzoni di successo come Souvenir e Dimmi come passi le notti. Nel 2007 partecipa al Festival di Sanremo nella categoria Giovani con il brano “Non ho tempo”. Forte anche dei premi "Mia Martini", "Musicultura" e "Giffoni Festival", Pier Cortese si dedica a esperimenti interessanti e incursioni tra musica e cucina con "Stelle e Padelle", accanto ad un’intensa attività live e numerose collaborazioni con Planet Funk, Simone Cristicchi, Mondo Marcio e, tra le più recenti, Niccolò Fabi nella tournée “Ecco”, e Fabrizio Moro e Marco Mengoni.

Ama sperimentare progetti che partono dalla musica e arrivano all’uso delle nuove tecnologie: nel 2011 con “Imè” si esibisce con chitarra e smartphone in giro per l’Italia e l’Europa. Nel 2012, insieme a Roberto Angelini nasce il “Circo musicale”: l’idea è riscoprire e vedere da un’altra prospettiva brani importanti di musicisti e cantautori italiani e stranieri riutilizzati come materia prima per nuovi esperimenti musicali.

 

L’associazione Soluzioni Artistiche nasce dalla collaborazione di un gruppo di professionisti attivi da quasi vent’anni nel settore audio/video e in ambito di comunicazione allo scopo di promuovere socialità e partecipazione e realizzando attività con intenti sociali, ricreativi e sportivi. Obiettivi dell’associazione sono: sviluppo, divulgazione, insegnamento e produzioni delle arti, canalizzati nelle due diverse direzioni di didattica, formazione e divulgazione e di organizzazione e gestione di eventi aggregativi di massa di stampo musicale e teatrale.

 

 

Informazioni

l’ARTeficIO – Showroom & Art factory, Via Bligny, 18/L – Torino

Ore 19:30 – Aperitivo e live 15 euro con prima consumazione inclusa

Ore 21:00 – Live a 10 euro con prima consumazione inclusa

 

Tel. 339.6170644 – www.larteficioshowroom.com

L’ARTeficIO fa parte del circuito AICS, ingresso con tessera

 

 

 

Ufficio Stampa LAEFFE

Giorgia Brescia – tel. 334 351 0351 – giorgia.brescia@laeffe.eu

Giorgia Bollati – tel. 347 168 3329 – giorgia.bollati@gmail.com

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Condividi l'articolo

Articolo riportato da

Commenti all'articolo