Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Sport
Juventus

Pianeta Juve - A Benevento Dybala trascina i bianconeri al successo

L'Analisi di Marco Rabellino

8 Aprile
16:00 2018

I bianconeri sbrigano la pratica Benevento grazie ad un Dybala scatenato. L’argentino apre le marcatura al 16’ con un sinistro a giro su scarico di Cuadrado. Dopo pochi minuti la Juventus subisce il Benevento che arriva al pareggio dopo una bella parata di Szczesny. Nel finale Dybala trasforma il rigore concesso per il fallo su Pjanic in area. Nel secondo tempo ancora Diabate mette in crisi la Juventus. Calcio d’angolo che trova l’attaccante, non contrastato dai bianconeri, a saltare solitario di testa per il 2-2 parziale.

Al 73’ altro rigore siglato da Dybala per un fallo su Higuain in area. La Joya firma una tripletta che permette alla Juve di chiudere in giochi. Nel finale Douglas Costa dribbla due avversari e calcia a giro siglando un bellissimo gol con palla che si infila nell’angolino.

La vittoria è arrivata oltre che per un Dybala super anche per un Szczesny concentrato che salva più volte la porta bianconera e che non può far nulla sui due gol presi.

Male la difesa, si salva lichsteiner che chiude bene in difesa ma i centrali, Rugani e Benatia si perdono Diabatè più volte facendogli fare la figura del fenomeno. un po’ troppe disattenzioni.

Alex Sandro parte bene con il lancio che porta al gol di Dybala poi inizia l’inferno con anche lui che si lascia sfuggire l’attaccante giallorosso più volte.

Buono Pjanic che illumina nel primo tempo e poi salva nel secondo sul punteggio di 2-2.

Anche Marchisio gioca bene creando azioni e effettuando il lancio che porta al rigore su Higuain.

Mandzukic vince tutti i duelli aerei ma non fa mai paura a Puggioni. Da una prima punta ci si aspetta pericolosità ma oggi non è giornata.

Cuadrado mette imprevedibilità nella manovra bianconera, viene poi sostituito da un ottimo douglas Costa che chiude la partita.

Si sono notate carenze contro una squadretta sulla carta semplice da battere. Molto disordinata dietro ma comunque la Juventus, seppur brutta, porta a casa altri tre punti importanti.

La fuga scudetto continua….

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo