Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca

2018 ICF Canoe Slalom World Ranking Race Ivrea.

Concluse le gare ICF World Ranking Canoa Slalom a Ivrea: pioggia di medaglie azzurre.

4 Maggio
11:00 2018

Il 29 aprile si sono concluse a Ivrea con una pioggia di medaglie per gli atleti italiani le gare dell’ICF World Ranking Canoa Slalom.

Nella disciplina “regina” K1 Men, dietro allo svizzero Martin Dougoud, medaglia d’oro, bellissimo secondo posto per Christian De Dionigi e splendido bronzo per Davide Ghisetti, l’atleta di Ivrea sorretto dal tifo del pubblico di casa.

Strepitosa Stefanie Horn, tedesca naturalizzata italiana, nella K1 Women, che con una discesa impeccabile e il tempo di 100.14 si è aggiudicata il gradino più alto del podio. Seconda la polacca Klaudia Zwolinska. La torinese Maria Clara Giai Pron conquista con una gara pulita il meritato bronzo.

Podio tutto azzurro nella C1 Men, con Roberto Colazingari, oro, davanti a Stefano Cipressi, argento, e Paolo Ceccon, bronzo. Completano la bella giornata italiana l’oro di Elena Borghi e il bronzo di Elena Micozzi nella C1 Women. Sul secondo gradino del podio si è inserita la polacca Alexandra Stach.

Successo della coppia Francesco Cavo e Martina Rossi nella C2 misto.

A chiusura della due giorni eporediese l’assessore allo Sport della Regione Piemonte, Giovanni Maria Ferraris, ha dichiarato: “C’è da parte nostra innanzitutto una grande soddisfazione per l’aspetto agonistico, in quanto Ivrea si conferma capace non solo di ospitare grandi campioni da tutto il mondo, ma anche di scoprire nuovi talenti, come dimostrano i risultati dei Campionati Italiani Under 23 di questa mattina.

 

Inoltre, la visita che ho compiuto oggi all’impianto conferma la bontà del progetto che abbiamo avviato qualche anno fa e che stiamo realizzando insieme alla Federazione Italiana Canoa Kayak (FICK) e alla Città di Ivrea e il forte legame tra le tre istituzioni e tutto il territorio eporediese, e in particolare l’Ivrea Canoa Club. Adesso aspettiamo con ottimismo i risultati dei Mondiali di luglio.

”Luciano Buonfiglio, presidente della Federazione Italiana Canoa Kayak: “La prima e più importate cosa da evidenziare è che questo progetto, che si può dire realizzato al 90%, può essere proposto come modello per creare infrastrutture sportive, e soprattutto per crearle in città a dimensione umana come è Ivrea, in modo che i cittadini possano avvicinarsi facilmente al mondo della canoa.

 

Immagine: lastampa.it

 

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo