Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca

L'Angolo della Satira del Professor Giancarlo Pavetto - Un nuovo tragico connubio tra Monti e Fornero?

In attesa che arrivi un governo

9 Maggio
12:00 2018

Quegli italiani che ancora seguono la politica, in questi giorni si fanno una domanda. Cosa fa il presidente della repubblica Sergio Mattarella tra una consultazione e l’altra? Trova il tempo per prestare ascolto a chi gli dice che gli italiani non vedono l’ora di venire liberati dalle miserie del governo Gentiloni, detto il moviola (vedi Fedeli e Boschi), che lui continua a mantenere in carica?

 

 Giornali ed emittenti televisive, tutti in coro, affermano che quelle brave persone di aspetto medio orientale, che accoltellano per le strade o schiacciano sotto i loro pesanti automezzi decine di persone, gridando Allah Akbar, sono malati psichiatrici in cura. Viene spontaneo allora domandarsi se ci sono in giro per il mondo anche dei musulmani sani di mente.

 

Mio figlio è tornato dallo stato di Panama due giorni fa. E’un paese moderno, in pieno sviluppo intorno al suo canale, ordinato e sicuro. Dove per ottenere la nazionalità occorrono anni di pratiche e di esami e  non basta certo, come vogliono le sinistre italidiote, essere scaricati da un barcone. Ho chiesto cosa sanno dell’Italia, la ricca comunità italiana e gli altri abitanti dello stato. Sanno soltanto che nel nostro paese è in atto un’invasione e non hanno la minima idea perché questa non venga fermata. Ben pochi di loro inoltre conoscono chi è Bergoglio.

 

Sono trascorsi molti mesi e finalmente la povera Pamela fatta a pezzi (32 sacchetti)  dagli  immigrati negeriani che Macerata alleva con cura, ha avuto il suo funerale. Anche se i buoni magistrati del circondario stanno ancora litigando tra loro. Un gip ha sostenuto che era morta di overdose, un procuratore ha dichiarato che era stata uccisa con un coltello. Nessuno di loro ha avanzato l’ipotesi di un suicidio. Non basta: un magistrato ora sostiene che Pamela è stata stuprata, l’altro dice che non è vero. E’ difficile capire chi abbia ragione, visto che la vulva è stata amputata ed il resto dilavato con la candeggina. E tutti insieme gli inquirenti dicono che hanno difficoltà ad interrogare i nigeriani perchè non conoscono la loro lingua. Un’interprete negra si è subito dileguata per paura. Come se Macerata fosse nel Katanga della ex ministra Kyenge e non nell’Italia di Renzi e Gentiloni.

 

Striscia la notizia ha aperto una nuova rubrica televisiva. E’intitolata “CHE FIGURA di M…..STORICA.

Ieri sera sul piccolo schermo è comparso il Piero Fassino di un tempo. Era truce ed imbronciato come nei suoi momenti più allegri. Affermava, rivolto a Grillo “invece di criticare il nostro operato, fatti un tuo partito. Cercati qualcuno che ti voti e solo dopo vieni a discutere con noi”.

Beppe Grillo lo ha preso in parola e si è ripresentato con undici milioni di elettori.

 

Non è facile capire per quale ragione l’ex sindaco di Torino, Piero Fassino, nonostante abbia condotto la città nello stato comatoso in cui è oggi, possa contare su di un piccolo stuolo di nostalgici estimatori, annidati nei quartieri ricchi di Centro e Crocetta, tra le ville della collina e nei circoli esclusivi del golf e del burraco.

 

Una strisciante sindrome del Tafazzi?

  

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus