Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Politica Nazionale

Meloni al bivio.

Fratelli d'Italia non scioglie la riserva su una partecipazione al governo M5s-Lega.

11 Maggio
15:44 2018

Il partito è ancora diviso e attende una parola definitiva da Giorgia Meloni, che ha convocato per lunedì mattina, alle 12.30, la direzione nazionale proprio per valutare i pro e i contro di una 'scelta governativa' e serrare i ranghi, trovando una linea comune. "Lunedì prossimo ci sarà la direzione nazionale di Fdi: faremo il punto della situazione politica e vediamo...'', dice la presidente di Fdi lasciando Montecitorio al fianco di Ignazio La Russa.

C'è forte amarezza tra le fila di Fdi per non essere stati coinvolti nelle trattative di questi giorni pur avendo un peso politico soprattutto al Senato con 18 parlamentari. Qualcosa, però, si sta muovendo. Stamattina, raccontano, ci sarebbero stati contatti con Lega e Cinque stelle: Salvini e Di Maio, secondo alcuni rumors, avrebbero chiamato Meloni per un incontro.

Il 'Capitano', d'intesa con il capo politico dei Cinque stelle, sarebbe pronto a garantire la presenza di Fdi nella futura squadra di palazzo Chigi con uno-due ministri di peso (si parla del dicastero della Difesa e di quello della Salute).

In queste ore, infatti, riferiscono fonti leghiste, sarebbe iniziato il pressing di via Bellerio per convincere Fratelli d'Italia a stare dentro la partita con il ruolo di ago della bilancia. E forse non era solo una battuta quella di Giancarlo Giorgetti che, incontrando casualmente a Montecitorio il meloniano Guido Crosetto, ha messo a verbale: vado al governo solo se c'è anche Crosetto''.

Far entrare Fdi nella maggioranza sarebbe una mossa anche per spingere Berlusconi a non cedere alla tentazione di votare contro la fiducia. Meloni, allo stato, non avrebbe ancora deciso sul da farsi e preferisce prendere tempo, perché vuol vederci chiaro e capire chi sarà innanzitutto il premier e chiede che vengano rispettati tutti gli altri paletti, considerati ''irrinunciabili'', indicati da Fdi per dare un appoggio al governo.

adnkronos.com

Condividi l'articolo

Articolo riportato da

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus