Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca Nazionale

Todi (Perugia) - Il Movimento Turismo del Vino (MTV) sarÓ protagonista al Wine Show

La prima volta che il Movimento partecipa a questa manifestazione

Il Monastero delle Lucrezie
9 Giugno
14:00 2018

Il Movimento Turismo del Vino (MTV) Puglia sarà protagonista al  Wine Show, la manifestazione in programma a Todi oggi, sabato 9 giugno, e domani: la grande degustazione che si terrà quest’anno in Umbria.

Sarà dedicata alle bollicine pugliesi la prestigiosa Sunset Wine.

"È la prima volta che il Movimento partecipa a questa bellissima manifestazione – ha dichiarato Maria Teresa Varvaglione /foto), presidente del Movimento Turismo del Vino Puglia – peraltro in una vetrina d’eccezione, di cui siamo davvero orgogliosi, perché rispecchia la grande fiducia che Cucina & Vini e il suo direttore Francesco D’Agostino hanno accordato alle nostre produzioni. Sempre più la Puglia si sta imponendo all’attenzione come produttrice di bollicine di grande qualità, sia metodo classico che Charmat. L’impegno del nostro Consorzio è di valorizzare al meglio anche questo segmento di eccellenza pugliese, in contesti che esaltino il valore aggiunto che è conferito ai nostri vini dal connubio con la ricchezza culturale e paesaggistica della nostra regione. Per questo motivo il Wine Show rappresenta l’occasione ideale".

MTV Puglia sarà infatti protagonista di uno degli eventi più attesi della manifestazione, il suggestivo Sunset Wine, realizzato in collaborazione con gli esperti della rivista “Cucina&Vini”.

Ci sarà una emozionante degustazione al tramonto, dedicata quest’anno esclusivamente alle bollicine pugliesi, che sempre più stanno riscuotendo consensi e attirando l’attenzione di consumatori ed esperti in tutto il mondo.

L’appuntamento è per sabato 9 giugno a partire dalle ore 19, nella suggestiva cornice del Nido dell’Aquila, antico belvedere del Monastero delle Lucrezie, da cui si domina la valle del Tevere con un panorama mozzafiato. Il Monastero delle Lucrezie, che fu chiamato così in onore della nobile anconetana che lo abitò agli inizi del XV secolo, Lucrezia della Genga, insieme ad altre 12 consorelle. Nel rione Nidola o Nido dell’Aquila, perché qui  secondo  una antica leggenda avrebbe costruito il proprio nido una mitologica aquila a cui si deve la nascita di Todi, divenendo simbolo della città.

Saranno tredici le aziende partecipanti, per una panoramica ampia e variegata delle migliori produzioni in bianco e rosato da tutta la regione.

Per la precisione, D’Araprì di San Severo (Fg), Cantine Imperatore di Adelfia (Ba), La Cantina di Ruvo di Puglia di Ruvo di Puglia (Ba), Coppi di Turi (Ba), Cardone di Locorotondo (Ba), Varvaglione 1921 di Leporano (Ta), Produttori Vini Manduria di Manduria (Ta), Vetrere di Taranto, Masseria Altemura di Torre Santa Susanna (Br), Carvinea di Carovigno (Br), Paolo Leo di San Donaci (Br), Cantele di Guagnano (Le) e Duca Carlo Guarini di Scorrano (Le).

In rappresentanza del Consorzio parteciperà Giovanni Ventrelli, sommelier e consulente F&B, che racconterà i vini spumanti pugliesi al fianco degli esperti della rivista Cucina & Vini.

Slogan della terza edizione del Wine show sarà “Un sorso al cuore”, per sottolineare ancora di più il carattere della manifestazione, che punta a valorizzare nella degustazione non solo l’aspetto tecnico-qualitativo, ma soprattutto quello emozionale, legato ai luoghi, ai momenti e alle persone che rendono speciale ogni bicchiere di vino.

Un concetto riassunto anche nell’hashtag #BeWine, che accompagna la comunicazione dell’evento sui social network.

Per il programma dettagliato e tutte le informazioni sull’evento è possibile visitare il sito web www.wine-show.com e seguire gli aggiornamenti sui profili Facebook, Instagram e Twitter della manifestazione.

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus