Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Musica

Avigliana (TO) - Il Concerto di Primavera chiude con il saggio degli allievi dell’Istituto Sandro Fuga

Una rassegna canora e musicale che allievi ed insegnanti hanno condiviso con forte emozione

12 Giugno
13:00 2018

Il Concerto di Primavera, incontro con allievi ed insegnanti dell’Istituto Sandro Fuga, ha completato il programma presentando il saggio degli allievi che frequentano i corsi per le varie strumentazioni.

Il pomeriggio di sabato 9 u.s., intenso ed accattivante, si è suddiviso in due parti: la prima ha vissuto l’esibizione del repertorio classico (Classic Music) con gli allievi di violino, violoncello, flauto e chitarra classica, la seconda (Un mare … di Musica) con un vastissimo panorama che è sfociato nella musica moderna che La Band (Chitarre, tastiera e batteria) ha interpretato al meglio con Fabrizio Cotto, responsabile per l’appunto di questa sezione, a condurre ed accompagnare l’esibizione dei “suoi” musicisti.

Una rassegna canora e musicale che il pubblico, in verità assai numeroso, ha partecipato agli allievi con   attimi di intensa emozione; il perfetto connubio fra insegnanti ed allievi si è completato nella suggestiva atmosfera che si è venuta a creare fin dalle prime note che hanno seguito la presentazione dell’evento curata da Carlotta Fuga, Direttrice della Scuola che svolge la sua attività didattica e dimostrativa presso l’Auditorium D. Bertotto.

Ci piace ricordare il duetto Classico/Moderno che le insegnanti Maddalena Rocca e Giovanna Ceste hanno interpretato con una particolare presenza vocale e scenica; come pure l’ottima performance espressa da Federico Richetto, allievo di Fabrizio Cotto, che con la sua chitarra Epiphone “Diavoletto” ha egregiamente interpretato uno dei classici di Carlos Santana. Senza dimenticare i percussionisti, allievi e maestri, le tastiere del Maestro Carrara e la stupenda voce interprete di “Caruso”, un classico indimenticabile.

Ma desideriamo sottolineare che tutti hanno dato il meglio di sé onorando l’attento ed assai professionale insegnamento ricevuto durante l’anno appena concluso che riprenderà lunedì 1 ottobre per la nuova stagione: iscrizioni a partire da martedì 18 settembre.

Al termine della rappresentazione, abbiamo incontrato Carlotta Fuga che ci detto:

“Abbiamo in cantiere diverse idee e vedremo di poterle attuare sempre in funzione della crescita dei ragazzi e della stessa scuola che sta riscuotendo un ottimo riscontro”.

Fabrizio Cotto ha ricordato il prossimo appuntamento di “Estate con la Musica”, variazione sul tema Estate Ragazzi, dal 18 al 22 giugno:

“Svolgeremo diverse attività con i ragazzini dai 7 ai 13 anni privilegiando la musica, naturalmente: un nuovo modo per stare insieme e per crescere fra … le note”.

Programmi ambiziosi che non possiamo che condividere; la musica, a nostro avviso, è il naturale completamento della formazione e le scuole come l’Istituto Sandro Fuga di Avigliana forniscono un supporto indispensabile all’istruzione istituzionale: una simbiosi indispensabile per cercare nuovi talenti in ogni settore.

E la musica, sicuramente, gioca sempre al meglio le sue …… note! 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus