Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cultura e Spettacolo

Vignale Monferrato Festival 2018 – Quarta edizione

Il Paese della Danza - 22 giugno/21 luglio 2018 – Programma

28 Giugno
14:00 2018
📷Galleria Fotografica

3 fotografie

Civico20News ospita il Comunicato dell’Ufficio stampa della Fondazione Piemonte dal Vivo Circuito Regionale Multidisciplinare (Elisa Sirianni), con la collaborazione di Torinodanza Teatro Stabile di Torino al fine di contribuire alla diffusione dell’informazione.

************

 

Comunicato stampa

 

Dopo il sold out delle prime tre date prosegue venerdì 29, sabato 30 giugno e domenica 1 luglio la IV edizione di Vignale Monferrato Festival – Il Paese della danza. Protagonista è il circo contemporaneo, che come la danza racconta le possibilità espressive di un corpo in movimento, su un palcoscenico. Il Roue Cyr, una bicicletta acrobatica, un ramo e i trampoli saranno gli strumenti con cui si misureranno la Compagnia MPTA (il 29 giugno) e la Compagnie Rasoterra e la Compagnia Libertivore (il 30 giugno), il Teatro tascabile di Bergamo (l’1 luglio). Quattro gruppi di artisti nazionali e internazionali che porteranno a Vignale Monferrato e Casale Monferrato la poesia di un linguaggio capace di parlare a tutti.

VIGNALE MONFERRATO FESTIVAL 2018

IV edizione

il Paese della Danza

22 giugno – 21 luglio 2018

Un progetto di Piemonte dal Vivo con la collaborazione di Torinodanza - Teatro Stabile di Torino

promosso da Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo, Regione Piemonte, Comune di Vignale Monferrato Comune di Moncalvo, Comune di Casale Monferrato e Orsolina28

con Aterballetto, Adriana Borriello, Gilda Buttà, Sharon Fridman, Silvia Gribaudi, Drew Jacoby, Laccio, Compagnia Libertivore,Claudia Marsicano, Michele Merola, Compagnia MPTA, Juliano Nunes, Musicanti del Piccolo Borgo, Compagnia Rasoterra, Hofesh Shechter Company – Shechter II, Emanuele Soavi, Giuseppe Spota, Teatro tascabile di Bergamo, Valla - Scurati

e gli abitanti del Monferrato

Grande successo per il primo fine settimana della IV edizione di Vignale Monferrato Festival, che ha registrato il sold out degli spettacoli in programma – “Tempesta” di Aterballetto e “Carmen/Bolero”, coreografie di Michele Merola e Emanuele Soavi – e una grande affluenza anche per la Scuola dello spettatore, il ciclo di incontri con pubblico che apre le serate.

L’assessore alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte Antonella Parigi commenta così: "Il tutto esaurito registrato in questo weekend di apertura conferma con particolare evidenza la crescita del festival e il forte coinvolgimento del pubblico, tanto tra gli appassionati quanto tra i cittadini dell'area. Un'importante operazione di audience engagement a cui si affianca una programmazione di alto livello, che sta affermando sempre più la rassegna nel panorama nazionale dei festival di danza".

Per Matteo Negrin, direttore di Piemonte dal Vivo: “Al quarto anno della gestione di Vignale Monferrato Festival da parte di Piemonte dal Vivo, con questa entusiasmante apertura possiamo dire che stiamo seguendo la strada giusta, quella che, con noi, vuole percorrere il pubblico e questa è la soddisfazione più grande per un curatore, per sostenitori e partner e per le compagnie, ospiti dal mondo che andando via ci salutano felici di essere andate in scena su questo meraviglioso territorio”.

Il circo è protagonista del prossimo fine settimana di Vignale Monferrato Festival. Per tre giorni Vignale Monferrato e Casale Monferrato saranno il palcoscenico di quattro compagnie di valore internazionale: la Compagnia MPTA, ovvero Les mains, les pieds et la tête aussi, da Lione (Francia) che venerdì 29 giugno, alle ore 21.30 nella Piazza del Popolo di Vignale Monferrato presenterà “Santa Madera”, la Compagnia belga Rasoterra, in scena con “La Baleine Volante” sabato 30 giugno, alle ore 21.30 presso i Giardini bassi di Vignale Monferrato a cui seguirà la Compagnia Libertivore, ancora dalla Francia, in programma con “Hêtre” e infine una compagnia italiana dalla lunga e prestigiosa storia, il Teatro tascabile di Bergamo che domenica 1 luglio, alle ore 22.00 in Piazza Mazzini, a Casale Monferrato, il pubblico di potrà apprezzare nell’intramontabile “Valse”.

La sezione di circo contemporaneo è fra gli elementi caratterizzanti di Vignale Monferrato Festival, che insieme alla danza ha deciso di avvalersi della poesia di un linguaggio in grado di parlare a tutti anche per mostrare altre possibilità espressive di un corpo del corpo di un interprete.

Sulla scena di “Santa Madera”, venerdì prossimo, come in un antico appuntamento rituale, solo i due artisti Juan Ignacio Tula e Stefan Kinsman nella poetica e fenomenale relazione con l’attrezzo acrobatico Roue Cyr, una ruota di metallo di dimensioni umane. All’interno della porzione di spazio, i giovani circensi sono l’umanità organica che si relaziona col metallo freddo dell’oggetto, che ruota in una ripetizione senza fine. Una ricerca coreografica e narrativa nelle dimensioni di movimento, tempo e spazio; un gioco con l’universo sonoro prodotto dagli attriti, dalle vibrazioni e dalle percussioni della ruota su differenti tipi di superficie. “Santa Madera” ha la sua origine in Sud America, tra popoli indigeni che, in occasione di feste popolari, riti e cerimonie spirituali, usavano un legno sacro, il Palo Santo, per cacciare gli spiriti maligni e celebrare i legami fraterni che univano la loro comunità. Sotto gli occhi degli spettatori questo valzer a tre corpi lascia sul terreno una cartografia immaginaria: linee tracciate dalla ruota, impronte e mani affidati alla libera interpretazione di chi guarda. Segue, il sabato, “La Baleine Volante”, uno spettacolo che è anche un’opportunità per volare oltre le norme e le leggi della fisica. Lanciati su una bicicletta acrobatica, su una grande pista a contatto ravvicinato con il pubblico, i tre artisti si fanno gioco della forza di gravità, arrivando a far spuntare le ali alle balene e a raddoppiare di volume senza aumentare di peso. È così che il pubblico composto da grandi e bambini inaspettatamente si appassiona al balenismo, l’arte dell’assurdo e della fantasia. La “balena volante” incarna per gli artisti di questo spettacolo l´immaginazione, è uno spunto per interrogarsi sulle norme che ci circondano e che consideriamo come consolidate e che per il circo sono spesso oggetto di ribaltamenti di senso. Il circo va alla ricerca di ciò che è spettacolare, a–normale e questo spettacolo invita chi guarda alla stessa ricerca, ad aprirsi a diverse regole del gioco. Va in scena immediatamente dopo, in prima regionale “Hêtre”, della compagnia Libertivore che è stata creata nel 2005 da Fanny Soriano (ballerina, acrobata aerea) e Jules Beckman (musicista, performer multidisciplinare). La ricerca di Soriano indaga le possibilità del corpo fra danza, circo e materia organica: creazioni metafisiche sulla relazione tra Natura e Umano, che nel caso di “Hêtre” si traduce nella presenza sulla scena di una danzatrice aerea e un ramo in sospensione. Una giovane donna si allontana dal mondo reale immergendosi a poco a poco in una foresta di misteri e di sogni. Il suo corpo, dapprima avvolto nel mantello della città, si scopre per ricercare la sua essenza. L’enigmatico ramo di legno dialoga con la ragazza, tramutandosi da oggetto di minaccia a potenziale strumento di volo. Uno spettacolo poetico, una sosta delicata sui momenti di solitudine che preludono al cambiamento, quando si fa un passo indietro per raccogliere le forze, aprire le finestre e spiccare il volo. Si chiude domenica con “Valse”, un vero classico del teatro di strada, uno spettacolo di grande impatto visivo che incanta il pubblico dal 1994, anno di questa creazione firmata Teatro tascabile di Bergamo. Otto attori - ballerini introducono il mito popolare del valzer, la sua vorticante leggerezza, lo scintillio degli sguardi e la schermaglia dei sorrisi, attraverso la storia di una bambina inquieta, sfuggita alla sorveglianza dell'abate precettore, che spalanca i grandi occhi sul mondo degli adulti. Lo fa al Gran Ballo, dove scopre creature di un’altra dimensione e una nuova magica leggerezza. È la vertigine del valzer, la pratica del giro dei corpi abbracciati, il capolavoro di Ravel, La Valse, con il quale flirta, con scherzosa discrezione. Uno spettacolo per spazi aperti e “ad alta quota” che Teatro tascabile di Bergamo propone qui nella sua edizione integrale: i trampoli dilatano il concerto dei décolletés, del tulle, degli smoking in una dimensione onirico- fiabesca evocata come antidoto ai momenti meno lieti della vita. Ingresso gratuito.

 

Vignale Monferrato Festival, inserito ufficialmente nel calendario dell’Anno Europeo del Patrimonio Culturale 2018 mira a costruire una proposta tenendo lo sguardo attento tanto al meglio della produzione internazionale quanto alla comunità a cui si riferisce e per questa edizione ha quindi come sottotitolo Il Paese della Danza definizione stampata su un cartello segnaletico di Vignale, eredità del precedente Vignale Danza, anche titolo del progetto di audience engagement di Piemonte dal Vivo, che parte dall’esigenza di interpretare insieme alle persone la dimensione contemporanea dell’arte coreutica e le proposte del Festival. Il 29 giugno e il 6, 7, 13 luglio, alle ore 20.30, in Piazza del Popolo, a Vignale Monferrato sono previsti gli incontri con La Scuola dello Spettatore, che vogliono suggerire chiavi di lettura e spunti di riflessione su quanto andrà in scena. Il 29 e 30 giugno, alle ore 16.00 (e poi anche il 7 e 13 luglio) è in programma il laboratorio di introduzione alla visione, dedicato ai bambini e ragazzi. Dal 22 giugno al 21 luglio, nell’ambito di “Cortili aperti” è prevista una mostra fotografica sul tema della danza in collaborazione con il gruppo Fotografi Monferrini. Un racconto per immagini del lavoro che la coreografa Silvia Gribaudi sta conducendo sul territorio.

Il Festival collabora con Orsolina28, che offre un’ampia possibilità di alta formazione e ospita la nuova edizione di Moncalvo in Danza (maggiori informazioni su www.orsolina28.it).

 

Vignale Monferrato Festival 2018 prevede ancora la sezione dedicata alla danza internazionale: SHOW, del provocatorio Hofesh Shechter qui con la compagnia dei giovani Shechter II (in prima regionale, il 6 luglio, in piazza del Popolo, a Vignale Monferrato), All ways, di Sharon Fridman (in debutto nazionale il 7 luglio, in piazza del Popolo, a Vignale Monferrato), Juliano Nunes, con Back Forward/Conductor Imagination (in prima regionale), Drew Jacoby, con Tué e con loro Laccio con Co/Scienze, l’8 luglio presso Orsolina28, a Moncalvo.

Si prosegue in piazza del Popolo, a Vignale Monferrato il 13 luglio con il live danzato, con la partecipazione di giovani danzatrici delle scuole di danza di Re:Rosas e con R.OSA Dieci esercizi per nuovi virtuosismi, di Silvia Gribaudi con Claudia Marsicano. Il 14 luglio sarà il momento di #oggièilmiogiorno, spettacolo esito del progetto di comunità condotto da Silvia Gribaudi, che coinvolgerà dentro e fuori il palcoscenico gli abitanti del luogo e quest’anno anche un gruppo di donne straniere richiedenti asilo, titolari di protezione umanitaria o internazionale. Un progetto che ripensa alla tradizione del ballo al palchetto per scoprire nuovi, possibili significati della danza contemporanea. Domenica 15 luglio, a Orsolina28, a Moncalvo andrà in scena in prima regionale Duo Goldberg qui con un allestimento in forma di concerto: sulla scena la raffinata Adriana Borriello che firma la coreografia e al pianoforte Gilda Buttà. Vignale Monferrato Festival si chiude con una grande festa finale che onora il ballo tradizionale: il 21 luglio nella Piazza del Popolo di Vignale Monferrato, saranno protagonisti i balli della tradizione occitana, elemento fondamentale d’aggregazione nella tradizione piemontese. Scenderanno in piazza il Duo Valla – Scurati e i Musicanti del Piccolo Borgo e con loro abitanti, turisti, spettatori, operatori e artisti ospiti del Festival per celebrare la danza come disegno di una comunità. Il concerto sarà preceduto, nel pomeriggio, da un stage di "danze tradizionali" gratuito e aperto a tutti, tenuto dal duo “Valla-Scurati”.

 

Sono inoltre previsti pacchetti turistici che includono spettacoli di Vignale Monferrato Festival a cura di Welcome Piemonte, tutte le informazioni su www.welcomepiemonte.it.

Vignale Monferrato Festival è un progetto di Piemonte dal Vivo, realizzato grazie al sostegno di MIBACT e di Regione Piemonte, con la collaborazione di Torinodanza – Teatro Stabile di Torino e con la partecipazione del Comune di Vignale Monferrato, del Comune di Moncalvo, del Comune di Casale Monferrato e di Orsolina28. L’edizione 2018 viene realizzata nell’ambito dell’Anno Europeo del patrimonio Culturale 2018 e vede il contributo di Fondazione CRT e Fondazione Cassa di Risparmio di Alessandria e la collaborazione di Moncalvo in Danza. Partner tecnici sono ATL Alexala, Consorzio Mondo – Monferrato, Pro Loco di Vignale Monferrato, Welcome Piemonte. Media partner: Danza&Danza, il Monferrato.

Informazioni su www.piemontedalvivo.it/vignale-monferrato-festival/ e scrivendo a vignale@piemontedalvivo.it o telefonando al numero +39 320 1532452

 

BIGLIETTI

IN BIGLIETTERIA

Show 6/07, All Ways 7/07, Back Forward Back/Tuè/Co/Scienze 8/07, Duo Goldberg 15/07

Intero € 16,00

Ridotto € 12,00*

Ridotto bambini under 12 anni € 8,00

*Ridotto valido per

Under 25, Over 65, Universitari, Insegnanti, Abbonamento Musei Torino Piemonte, Touring Club, Carta Stabile, Tessera Coop, Tessera AIACE, Tessera Tosca, Abbonati al Teatro Piemonte Europa, Abbonati al Teatro Stabile di Torino e TorinoDanza, Abbonati Festival delle Colline Torinesi, Abbonati Interplay, Cral Regione Piemonte, Cral Intesa San Paolo.

ON LINE**

biglietti € 12,00 per adulti e € 8,00 per under 12

IN BIGLIETTERIA

Santa Madera 29/06, La Baleine Volante/Hêtre 30/06, R.OSA 13/07, Concerti 21/07

Biglietto unico € 10,00

Ridotto bambini under 12 anni € 5,00

ON LINE**

biglietti € 10,00 per adulti e € 5,00 per under 12

Carnet 4 ingressi € 36,00 (in vendita in biglietteria dal 4 giugno) valido per uno o più spettacoli

Valse 1/07, Re:Rosas 13/07, #OGGIÈILMIOGIORNO 14/07, Serata danzante 21/07

ingresso gratuito

PREVENDITE

EARLY TICKET PREFESTIVAL dal 10 maggio al 3 giugno SOLO ON LINE su www.vivaticket.it

PUNTI VENDITA a partire dal 4 giugno:

ALESSANDRIA

ALEXALA/Agenzia Turistica Locale di Alessandria & Monferrato
Piazza Santa Maria di Castello 14 I

Tel. 0131288095
lun/ven 9.00/13.00 e 14.00/18.00

sab 13.00/19.00 - dom 11.00/17.00

TORINO

Infopiemonte

Via Garibaldi 2

tutti i giorni 9.00/17.30

RIVENDITE VIVATICKET** in tutta Italia

Consulta l’elenco complete su www.vivaticket.it

ON LINE**

www.vivaticket.it

** sarà applicato un diritto di prevendita

PUNTO INFORMATIVO dal 22 giugno:

VIGNALE MONFERRATO

Piazza del Popolo

Aperto nei giorni di spettacolo

Tel. 3201532452

BIGLIETTERIA SERALE

Nelle serate di spettacolo biglietteria a partire da 1 ora prima dell’inizio della replica

 

Ufficio stampa

Elisa Sirianni elisasirianni@gmail.com +39 347 2919139

 

 

Le locandine dei prossimi quattro spettacoli:

 

venerdì 29 giugno 2018, ore 21.30

Piazza del Popolo, Vignale Monferrato

SANTA MADERA

di e con Juan Ignacio Tula e Stefan Kinsman

sguardo esteriore di Mathurin Bolze e Séverine Chavrier

luci Jérémie Cusenier

suono e regia Gildas Céleste

costumi Fabrice Ilia Leroy

Compagnie MPTA – Les mains, les pieds et la tête aussi – Lione

coproduzione e residenze  Le Sirque – Pôle National Cirque de Nexon Nouvelle Aquitaine, Houdremont, scène conventionnée - La Courneuve (93), MA scène Nationale – Pays de Montbéliard, Archaos, Pôle National des Arts du Cirque Méditerranée in collaborazione con Le Bois de l’Aune – Aix en Provence, Théâtre La Passerelle – Scène National de Gap et des Alpes du sud.

Grazie a La Cascade – PNAC Auvergne Rhône-Alpes – Bourg Saint Andéol


 

sabato 30 giugno 2018, ore 21.30

Giardini Bassi, Vignale Monferrato
LA BALEINE VOLANTE

Acrobazie in bicicletta per uno spettacolo fuori dalla norma

di e con Claire Ruiz, Alice Roma e Damiano Fumagalli

occhio esterno, aiuto alla regia Nicanor de Elia e Sabina Scarlat

costumi Sari Brunel

foto Massao Mascaro, Mickael Seidler, Francesco Pala

tour manager e produzione Carton Production

produzione Cie RasOTerrA

 

a seguire

Prima Regionale

HÊTRE

idea e regia Fanny Soriano

con Kamma Rosenbeck/Nina Harper

musiche Thomas Barrière

produzione Compagnie Libertivore

coproduzione ARCHAOS/Pôle National des Arts du Cirque Méditerranée

con il sostegno della Città di Aubagne, la Regione Provence-Alpes Côte d'Azur

residenze creative presso GARDENS/Cité des Arts de la Rue-Marseille, L'Espace Périphérique, Parc de la Villette-Paris, L'Académie Fratellini, La Plaine Saint-Denis

domenica 1 luglio 2018, ore 22.00

Piazza Mazzini, Casale Monferrato

VALSE

regia Renzo Vescovi

TTB Teatro tascabile di Bergamo

Calendario sintetico VIGNALE MONFERRATO FESTIVAL 2018

 

venerdì 22 giugno e sabato 23 giugno 2018, ore 21.30

Piazza del Popolo - Vignale Monferrato

Prima Regionale

TEMPESTA

ATERBALLETTO
 

domenica 24 giugno 2018, ore 21.30

Piazza del Popolo - Vignale Monferrato

CARMEN / BOLERO

Michele Merola

Emanuele Soavi

venerdì 29 giugno 2018, ore 21.30

Piazza del Popolo - Vignale Monferrato

SANTA MADERA

COMPAGNIA MPTA - LES MAINS, LES PIEDS ET LA TÊTE AUSSI


sabato 30 giugno 2018, ore 21.30

Giardini Bassi - Vignale Monferrato

LA BALEINE VOLANTE

CIE RASOTERRA


a seguire

Piazza del Popolo - Vignale Monferrato

Prima Regionale
HÊTRE

COMPAGNIE LIBERTIVORE
 

domenica 1 luglio 2018, ore 22.00

Piazza Mazzini - Casale Monferrato

VALSE

TTB TEATRO TASCABILE DI BERGAMO
 

venerdì 6 luglio 2018, ore 21.30

Piazza del Popolo - Vignale Monferrato

Prima Regionale

SHOW

HOFESH SHECHTER COMPANY - SHECHTER II
 

sabato 7 luglio 2018, ore 21.30

Piazza del Popolo - Vignale Monferrato

Prima Nazionale

ALL WAYS

COMPAÑÍA SHARON FRIDMAN

 

domenica 8 luglio 2018, ore 21.30

Orsolina 28 - Moncalvo

Prima Regionale

BACK FORWARD BACK/CONDUCTOR IMAGINATION

JULIANO NUNES

a seguire

TUÉ

DREW JACOBY

a seguire

CO/SCIENZE
LACCIO

venerdì 13 luglio 2018, ore 21.30

Piazza del Popolo - Vignale Monferrato

RE:ROSAS

COMPAGNIA ROSAS

live danzato

a seguire

R.OSA
10 esercizi per nuovi virtuosismi 
di Silvia Gribaudi con Claudia Marsicano 


sabato 14 luglio 2018, ore 21.30

Piazza del Popolo - Vignale Monferrato

#OGGIÈILMIOGIORNO - IL PAESE DELLA DANZA

progetto di comunità a cura di Silvia Gribaudi

 

domenica 15 luglio 2018, ore 21.30

Sala Ailey, Orsolina28 - Moncalvo

Prima Regionale

DUO GOLDBERG

COMPAGNIA ADRIANA BORRIELLO
 

sabato 21 luglio 2018, ore 21.00

Piazza del Popolo e Giardini Bassi - Vignale Monferrato

FESTA DANZANTE

CONCERTO DEL DUO VALLA-SCURATI

a seguire

CONCERTO MUSICANTI DEL PICCOLO BORGO

a seguire

BAL-FOLK FINALE SUL BALLO A PALCHETTO CON IL DUO VALLA-SCURATI

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo