Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca

Torre del Mare festeggia l'attraversamento pedonale

Risolto un grave problema di sicurezza stradale

8 Luglio
12:30 2018

 

Il 6 Luglio 2018 verrà ricordato da tutti come il giorno nel quale il Comune di Bergeggi ha realizzato le prime strisce per l’attraversamento pedonale in località Torre del Mare.

Potrebbe sembrare cosa da poco, ma quello che conta sono le intenzioni e le decisioni che rendono più sicura la vita dei cittadini. Alcuni obiettano che si era inizialmente parlato di una Rotonda, la cui realizzazione sembrava essere in contrasto con le regole della viabilità, in quanto troppo vicina alla discesa che unisce Bergeggi con Torre del Mare, altri ricordano le promesse di un sottopassaggio che avrebbe dovuto essere realizzato sotto la Via Aurelia, nei pressi dell’attuale attraversamento pedonale… opera anche questa piuttosto complessa che probabilmente è stata solo accantonata momentaneamente.

Tornando al momento presente, tutti i cittadini che devono attraversare l’Aurelia per recarsi al mare potranno finalmente accedere, senza troppe difficoltà, agli stabilimenti balneari, beneficiando di un passaggio zebrato, tutelato da apposita segnaletica orrizzontale e verticale.

Altra importante novità è il percorso pedonale che unisce la zona del Bar, sito all’ingresso della salita per Torre del Mare, con il nuovo attraversamento: si tratta di una zona dipinta di blu che dovrebbe essere destinata al passaggio dei soli pedoni. Uso il condizionale perché molto spesso l'inciviiltà degli automobilisti rende vane le migliori norme di sicurezza.

Quello che l’attuale Sindaco, Dr. Roberto Arboscello è riuscito a realizzare non è cosa da poco. Altri Sindaci e altre Giunte Comunali, in un recente passato non sono riusciti a spuntarla con i dirigenti dell’ANAS, che rigidi nelle loro incomprensibili posizioni, si sono sempre opposti a qualunque soluzione che potesse agevolare l'attraversamento della Via Aurelia in località Torre del Mare. In realtà esisteva, ed esiste ancora adesso, un fatiscente e malsano sottopassaggio più simile ad un rifugio antiaereo che a un tunnel, ma per accedervi è necessario scendere, o salire, una lunga scalinata che nessuna mamma con passeggino e nessun portatore di handicap potrebbe utilizzare.

Il Sindaco Roberto Arboscello, al quale va il merito di questo ottimo risultato, desidera ringraziare personalmente e pubblicamente i due nuovi responsabili dell’ANAS, Geom. Cusato e Geom. Uras, nonché la Polizia Stradale che hanno dimostrato grande sensibilità di fronte al grave problema dell’attraversamento pedonale. Il Dr. Arboscello ringrazia anche la Polizia Municipale del Comune di Bergeggi perché è riuscita, in tempi brevissimi, a garantirne la realizzazione per questa stagione balneare, a pochi giorni dalla concessione del Nulla Osta.

Ovviamente mi unisco con molti amici di Torre del Mare a questo momento di grande soddisfazione, riconoscendo a tutti coloro che si sono spesi per questo progetto, il merito di non aver dimenticato che i problemi seri sono fatti per essere risolti e che solo la determinazione e la buona volontà possono vincere sulle “questioni burocratiche” che spesso non tengono conto del comune Buon Senso… il grassetto è voluto.

Ora dobbiamo sperare che quelle poche decine di metri in più, che i cittadini dovranno percorrere per attraversare sulle strisce, non diventino un ostacolo alla raggiunta sicurezza.

Torre del Mare è una delle più belle località della Liguria, il suo mare durante certe giornate di Tramontana esprime delle sfumature di colore che fanno invidia a mari siti in località ben più pubblicizzate. Il turismo sta iniziando a diventare una risorsa importante e tutte le operazioni di miglioramento dell'Area saranno da considerare investimenti indispensabili per garantire un radioso futuro.

A Bergeggi è presente una magnifica Isola, ora zona riservata e protetta. Vi sono delle graotte carsiche da esplorare e dei sentieri che raccontano la vita del suggestivo entroterra ligure. Siamo a pochi chilometri dalla Via Jiulia Augusta che presenta ben cinque ponti romani.

Ci aspettiamo che in futuro venga completata la passeggiata che unisce Bereggi a Spotorno e che venga realizzata una soddisfaciente illuminazione stradale in quel tratto di Aurelia.

Molte sono le cose da fare, molte si stanno realizzando e molte si dovranno realizzare in futuro. Per ora limitiamoci a ringraziare il Sindaco e la Giunta Comunale per questa gradita "sorpresa" ma non dimentichiamoci di progettare un nuovo modello ricco di idee e proposte costruttive che possano favorire la vita di chi abita a Bergeggi e di coloro che desiderino frequentarla nel rispetto dei luoghi e dell'ambiente, con educazione e rinnovata consapevolezza. 

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo

comments powered by Disqus