Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Altri Sport

Biliardo - Andrea Ragonesi sigla la quarta Coppa Fibis Cuneo

L'atleta Borgonuovo protagonista assoluto della kermesse territoriale estendibile

Foto di gruppo conclusiva con i finalisti
31 Luglio
12:00 2018

La quarta edizione della Coppa Fibis Cuneo si è risolta con la vittoria assoluta di Andrea Ragonesi, Master in forza al Borgonuovo di Settimo Torinese, che ha regolato nella finalissima il sanremese Marco D’Innocenzo (Scuola Biliardo Sanremo).

Sul podio, titolari della terza piazza ex aequo, il Nazionale Paolo Infortuna (Palabiliardo RC) ed il Master savonese Davide Vico (Centro Biliardo SV).

La due giorni del Master Club di corso Francia 46, diretta dal Delegato provinciale Ernestino Favro, ha portato nel Club di Manuel Socco, Presidente del sodalizio, 112 giocatori di tutte le categorie che hanno disputato le batterie di qualificazione nei rispettivi raggruppamenti per confluire nel girone finale misto giocato con handicap di categoria.

La formula, assai accattivante del 2 su 3 (una partita a 5 birilli, una a goriziana ed eventuale bella a tutti doppi) ha dipanato il tourbillon dell’intenso programma senza soluzione di continuità scaturendo le due semifinali Vico/D’Innocenzo e Ragonesi/Infortuna e la finalissima di cui abbiamo detto in apertura.

Perfetta la tempistica senza pause di troppo fra un incontro e quello successivo con i quattro tavoli testimoni di confronti spettacolari e ricchi di contenuti tecnici, merito degli atleti in primis ma anche dell’impeccabile gestione organizzativa.

Al termine Massimo Calleri, Segretario regionale Fibis Piemonte, ha condotto il protocollo di chiusura dopo il saluto di rito del Direttore di Gara Ernestino Favro alla presenza del Presidente Manuel Socco, della moglie Valentina e di Giuseppe Zitiello, prezioso collaboratore ed ottima stecca del Circo Verde della “Granda”.  

Prima della consegna delle coppe, ci piace ricordare la chiosa con cui, nel migliore clima sportivo, il Segretario ha citato una sorta di trasposizione del film “Dove osano le aquile” con chiaro riferimento a Marco D’innocenzo, prima categoria ligure, che in mezzo a Nazionali e Master ha sfiorato il primato assoluto.

Per Andrea Ragonesi, infine, una nuova perla arricchisce l’invidiabile palmares a conferma della carriera in continua ascesa.

La consegna delle coppe in palio ha coinvolto, per l’appunto, Manuel Socco, la moglie Valentina, Giuseppe Zitiello ed Ernestino Favro completando l’evento sportivo con la giusta cornice per il quadro conclusivo che ha raggruppato atleti, dirigenti Fibis ed organizzatori.   

(Foto Pronzato: dall'alto a dx Civico20News con i finalisti - Andrea Ragonesi e Marco D'Innocenzo al tiro - Paolo infortuna premiato da Giuseppe Zitiello -  Davide Vico Premiato da Valentina - Marco D'Innocenzo premiato da Manuel Socco - Andrea Ragonesi premiato da Ernestino Favro)

 

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo