Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Di tutto un po'

Saluzzo (CN) Progetto Kallitopia, progetto di bellezza

Un’iniziativa del Liceo Bodoni, finanziata dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo

29 Settembre
11:00 2018

È ormai ricominciato questo anno scolastico, con le solite lezioni e la consueta routine, anche per noi studenti del Liceo Classico Bodoni. Ma c’è una novità: durante questi mesi di studi saremo accompagnati dal progetto biennale Kallitopia: nei luoghi della bellezza, finanziato dalla Fondazione CRC (Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo) all’interno del Bando di Educazione alla Bellezza 2018 (“il bando è un’iniziativa sperimentale che prova a dare risposta in maniera trasversale a un’esigenza del territorio, lavorando su due settori strettamente connessi: quello dell'educazione e dell'arte”).

Il progetto coinvolgerà più volte noi alunni nel corso dell’anno scolastico, toccando ambiti differenti come la letteratura, l’arte e la musica; in particolare, la Fondazione ci ha invitati a partecipare a tre incontri che si svolgeranno a Cuneo, riguardanti rispettivamente l’intercultura, la poesia e la fotografia.

Per coordinare le attività martedì 18 settembre noi studenti siamo stati invitati a prendere parte alla presentazione del progetto, tenuta dal professor Diego Ponzo, docente di musica, dalla professoressa Silvia Fenoglio, insegnante di greco e latino, e dalla professoressa Elvira Caizzo, docente di italiano. Presto inizieremo a partecipare attivamente ad alcuni laboratori pomeridiani, suddividendoci in gruppi di lavoro; alcuni si concentreranno sui testi, altri sulle fotografie, altri sulla musica, entrando in contatto con differenti espressioni artistiche per poi declinarle a nostra volta in modo originale.

Avremo la possibilità di partecipare ad incontri pomeridiani con musicisti, attori, lettori ed artisti per ottenere il miglior risultato possibile e per appassionarci a questo tema, che molti non sanno comprendere nella sua complessità.

Con gli insegnanti organizzeremo inoltre attività ed eventi che avranno come cornice alcuni tra i luoghi più belli del nostro territorio. Per documentare i nostri lavori costruiremo un sito web, a cui noi stessi lavoreremo.

Il calendario di quest’anno sarà quindi ricco di appuntamenti. Per esempio, venerdì 28 settembre parteciperemo alla presentazione, presso l’Antico Palazzo Comunale di Saluzzo, del libro “Le vie della fisarmonica” di Massimo Pitzianti, scrittore e musicista. In seguito, il 4 ottobre parteciperemo al “world café” di inizio progetto, che si terrà presso Palazzo Drago a Verzuolo.

A partire dai dati che emergeranno da quest’ultimo evento, i professori e noi studieremo le vie da percorrere per riuscire a coinvolgere chiunque sia interessato al tema, dai ragazzi delle scuole medie agli adulti. Un’altra importante ed emozionante serata sarà la V Notte Nazionale del Liceo Classico che si terrà venerdì 11 gennaio 2019 e darà modo e spazio di espressione per noi studenti.

Trovo molto interessante questo progetto perché potremo analizzare varie espressioni artistiche e ascoltare i pareri di moltissime persone su quello che loro pensano che sia la bellezza: un concetto, a mio parere, piuttosto soggettivo, perché dipende dal gusto, dal carattere e dallo stato d’animo di ognuno di noi.

Francesco Luciano

I Classico

Liceo Bodoni - Saluzzo

Condividi l'articolo

Articolo riportato da

Commenti all'articolo