Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Sport
Torino

Pianeta Toro - All'Olimpico Grande Torino un pareggio che non accontenta nessuno

La Fiorentina segna subito, subisce il pari e controlla il match

Il Popolo Granata (Foto Torino FC)
28 Ottobre
12:30 2018

Un pareggio salomonico che non accontenta nessuno.

Meno di tutti  il Mister granata Walter Mazzarri che ha parlato di un match sfortunato condizionato da “un mezzo errore” che ha condizionato tutta la partita.

Il pareggio rocambolesco determinato da una carambola palo/portiere Viola Lafont ha riequilibrato il parziale che Benassi, l’ex di turno, aveva indirizzato nelle casse toscane.

La supremazia territoriale torinista ha tuttavia subito a tratti il gioco di una Fiorentina messa ottimamente in campo da Pioli. Per cui possiamo dire che il risultato è la logica conseguenza di una supremazia assoluta che non c’è stata né da una parte, né dall’altra.

Unico neo dell’incontro è stata l’espulsione del Tecnico Walter Mazzarri reo di avere chiesto, legittimamente ma forse un po' troppo focosamente, spiegazioni all’arbitro Fabbri da Ravenna su un’azione fallosa subita dal Toro.

Al termine dell’incontro, Mazzarri ha altresì voluto ricordare come Belotti, che onestamente non è più il Belotti che conosciamo, abbia subito particolari attenzioni da parte della difesa Viola senza peraltro ottenere giustizia da parte della ormai sestina arbitrale.

Una velata accusa all’uso difforme della tecnologia che quando è presente va usata per non danneggiare nessuno, in particolare la credibilità di un giudizio che troppo spesso si affida ancora alla personale interpretazione dell’arbitro.

Con questo pareggio casalingo, il Toro si conferma saldamente a centro classifica: un po' poco per i sogni del Popolo Granata che tutti gli anni spera in quella svolta che regali all’undici di via Filadelfia la presenza in campo internazionale: certo è ancora presto ed al prossimo turno di campionato del 4 novembre sarà la Sampdoria, in quel di Genova, a dare ulteriori indicazioni in proposito.

Osservando il Presidente Cairo sotto l’ombrello insieme con Antonio Comi viene da pensare al proverbio che recita: “Piove sempre sul bagnato”.

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo