Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Recensioni
Libri

Sulle tracce della Grande Guerra. Saggi storici nel centenario del primo conflitto mondiale

Il volume si si pone l’obiettivo di affrontare il tema della Grande Guerra da diverse angolazioni e contiene una raccolta di saggi scritti da studiosi ed esperti in specifici campi

3 Novembre
10:00 2018

Questo volume, pubblicato dalla Sezione Provinciale A.N.S.M.I. (Associazione Nazionale della Sanità Militare Italiana) di Torino con la collaborazione dell’Associazione Culturale di Ricerche Storiche Pico Cavalieri di Ferrara, ha richiesto il coinvolgimento di studiosi ed esperti in specifici campi e contiene una raccolta di saggi, frutto di un lungo e impegnativo percorso, che si pone l’obiettivo di affrontare il tema della Grande Guerra da diverse angolazioni.

Essi rappresentano il risultato della ricerca storiografica di 22 autori (Davide Baldin, Teresa Benincasa, Gian Paolo Bertelli, Giacomo Bollini, Gabriele Botti, Donato Bragatto, Elena Branca, Lorenzo Cappellari, Massimo Cappone, Giacomo Delvecchio, Federico Delvecchio, Fabio Fabbricatore, Achille Maria Giachino, Mario Piero Marchisio, Clara Mosso, Nicola Persegati, Fabio Romanini, Mario Saccà, Andrea Scartabellati, Enrico Trevisani, Adello Vanni, Franco Zampicinini), diversi per formazione e provenienza: alcuni fanno parte del mondo accademico, altri sono storici locali, altri ancora semplici appassionati che, attraverso un originale e prolungato lavoro, hanno portato alla stesura di questi testi che affrontano in maniera multidisciplinare, anche se inevitabilmente non esaustiva, il microcosmo che ruota intorno al conflitto. Il filo rosso che collega i saggi è l’interesse per aspetti finora poco indagati nel panorama della guerra: non ci si sofferma sulla grande storia degli eventi, ma si esaminano elementi che mirano ad allargare la conoscenza di ambiti ancora poco studiati e conosciuti.

All’interno della raccolta vi sono, tra gli altri, contributi connessi alla storia della sanità militare e alle vicende di alcuni gruppi significativi coinvolti nel conflitto, quali i prigionieri e le donne ufficiali medici, nonché approfondimenti legati al tema dello sviluppo dei trasporti in tempo di guerra.

Ciò si spiega nell’ottica di studiare il conflitto anche nei suoi aspetti logistici, tenendo conto che l’Italia aveva compiuto un gigantesco sforzo di ammodernamento e potenziamento delle proprie strutture industriali e organizzative. Altri saggi sono dedicati al tema della lingua italiana durante il conflitto, agli aspetti culturali e medici di un periodo che ha inciso profondamente nella nostra identità nazionale.

Il volume, che si pregia della presentazione del Presidente della Regione Piemonte, si conclude con un evocativo racconto di Nicola Persegati ambientato sullo sfondo della guerra alpina e delle sue suggestioni leggendarie.

Un’ampia documentazione iconografica, in buona parte inedita, costituita da fotografie d’epoca, disegni, mappe, documenti d’archivio, accompagna tutti i saggi.

Il volume sarà presentato giovedì 8 novembre alle ore 18:00 presso la Sala Stampa della Regione Piemonte, con ingresso dalla Sala Mostre, Piazza Castello 165, a Torino.

“Sulle tracce della Grande Guerra. Saggi storici nel centenario del primo conflitto mondiale”

a cura di Donato Bragatto, Achille Maria Giachino, Enrico Trevisani

Edizioni A.N.S.M.I., Torino 2018

ISBN: 978-88-940159-7-3

Edizione limitata di 350 copie, formato A4, pagine 216

 

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo