Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Sport

Pecco Bagnaia da Chivasso: campione del mondo!

Il giovane piemontese vince con una gara di anticipo la stagione 2018 della Moto2. Spettacolo e commozione.

5 Novembre
13:00 2018

Oggi domenica 4 novembre 2018, circuito di Sepang, Thailandia, penultimo appuntamento per le 3 classi che formano il circo della MotoGP. Domenica italiana nella Moto2, indimenticabile per tutto il team Sky VR46, con Francesco Bagnaia terzo al traguardo,  campione iridato, e con il primo successo per Luca Marini, fratello minore di Valentino Rossi. Il "Dottore" poi, non riusciva ad agguantare la vittoria nella MotoGP solo a causa di una sfortunata caduta a tre giri dalla fine, quando era in testa.

Un vero peccato, in famiglia VR46 sarebbe stata una festa perfetta per maestri e pupilli del "Ranch" & della "Cava". Banchi di scuola dove il "Dottor Vale"(patrimonio dell'italianità), addestra giovani "superscolari", a cui tramanda "superpoteri" da staccata a cuore aperto e derapata controllata.

Già nel 2017, Franco Morbidelli aveva alzato la coppa al cielo e poi passato in MotoGP. Francesco Bagnaia ha rinnovato la tradizione… È lecito sognare un Luca Marini nel 2019? Chissà...

Con il terzo gradino del podio e la conquista del titolo, Bagnaia ha concluso una stagione perfetta che lo ha visto sul gradino più alto per 8 volte di 12, tra i primi tre. Numeri di una superiorità che solo oggi, per scaramanzia trattenuta fin qui, possiamo definire assoluta.

Gioia e commozione nelle parole del neo campione del mondo Francesco Bagnaia. Con grande maturità e consapevolezza di un risultato che comunque già lo colloca nella storia di questo sport, durante l’intervista ringraziava tutto il team che dovrà abbandonare. Nel 2019 il giovane campione di Chivasso correrà nella MotoGP in sella alla Ducati del team Pramac, unico pilota piemontese (di sempre), a gareggiare nella più prestigiosa classe del motociclismo che si corre sul pianeta Terra.

un po’ di sano orgoglio campanilistico dunque per la bella stagione motoristica di “Pecco” Bagnaia e un altro italiano per cui tifare nella massima categoria il prossimo anno. Marc Marquez, il marziano spagnolo già campione del mondo 2018, complice la caduta di Rossi, ha vinto anche oggi.

Si cercano nuove forme di vita capaci di contrastarlo. Sarà un nuovo extraterrestre in grado di farlo? Con la testa dentro un casco, è calato da "Chivasso", satellite in orbita tra le colline & la piana della galassia torinese.

Il team Sky VR46 in festa per la prima vittoria di Luca Marini, a sx, e soprattutto,

per il trionfo mondiale del nuovo "Alieno" nella galassia a due ruote Pecco Bagnaia, a dx 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo