Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Recensioni
Libri

Il libro che racconta i bombardamenti su Torino durante la 2ª guerra mondiale e il salvataggio di persone e opere d'arte

1940/45. Documenti fotografici, ricerca, rifugi, testimonianze di come salvare prima la pelle e poi le opere d’arte dal fischio delle bombe

26 Novembre
09:30 2018
📷Galleria Fotografica

5 fotografie

Dove sono state nascoste le opere d’arte di Torino durante la Guerra Mondiale? Com’era organizzato il sistema di difesa civile? Come è stata protetta la nostra città dai pesanti raid dei bombardieri alleati?

Salvare Torino e l’arte è il libro delle risposte. Sviluppato da una appassionata investigazione di due ricercatrici torinesi, gli architetti Elena Imarisio & Letizia Sartoris, e dal responsabile dell’Archivio Storico del Comando Provinciale dei Vigili del Fuoco, Michele Sforza, il ricco volume racconta in forma inedita e completa un momento tragico della nostra città. Momento in cui si sono mobilitate ingegnose soluzioni e grande solidarietà.

Il libro tramanda le azioni di salvaguardia del patrimonio artistico e culturale di Torino, gli interventi dei Vigili del Fuoco nel salvataggio della popolazione civile, le pesanti incursioni sulla città, la difesa antiaerea, la corsa ai rifugi ricavati nel sottosuolo.

Per gli amanti di Torino e della sua storia, si tratta di un imperdibile volume di 300 pagine, vergate dopo attenta ricerca presso i numerosi archivi storici urbani e quello dei Vigili del Fuoco.

 

Una delle tante immagini tratte dall'archivio storico dei Vigili del Fuoco di Torino

Una ricca documentazione fotografica, ricavata anch’essa degli archivi storici illustra il volume; immagini in bianco e nero poco conosciute, che documentano la drammaticità degli eventi, così come le numerose testimonianze dei soccorritori riportate consultando i verbali dell’epoca, accompagnano il lettore tra le pagine della memoria. Mappe e tabelle riassuntive completano l’opera, dove i violenti episodi di quella guerra sulla città, sembrano rivivere nella stesura del racconto.

Dopo il debutto al salone del libro di Torino 2018, la presentazione presso la Sala delle Colonne a Palazzo Civico, il centro polifunzionale Binaria e la Biblioteca Civica di via Cittadella 5,

Salvare Torino e l'arte verrà presentato e narrato
venerdì 14 dicembre 2018
alle ore 16:00 
presso il circolo Pozzo Strada, via Fattori 23/A, Torino, 

accompagnato da proiezioni di filmati e immagini.

Il volume è edito da Grphot - Torino

 

 Fotografie per gentile concessione dell’archivio storico dei vigili del fuoco di Torino.

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo