Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Altri Sport

Biliardo - Saint Vincent: David Martinelli è il 39° Re di Goriziana

All'anconetano Rossano Rossetti l'argento della kermesse

David Martinelli, mostra orgogliosamente a Grolla insieme con Civico20News.
5 Dicembre
14:00 2018

David Martinelli ha vinto la trentanovesima edizione del Grand Prix di Goriziana, la classica a 9 birilli che porta nella cittadina termale valdostana le massime espressioni del Biliardo Sportivo come pure i tantissimi appassionati che ogni anno attendono questo appuntamento del calendario per poter affermare con orgoglio "c'ero anch'io".

E quest'anno si sono presentati oltre 2000 atleti ai nastri di partenza per giocarsi il prestigioso titolo secondo soltanto al tricolore. Una competizione senza soluzione di continuità che ha scaturito un podio d'eccellenza con David Martinelli sul gradino più alto dopo l'appassionante finalissima che lo ha visto trionfare su Rossano Rossetti, anconetano doc dagli illustri trascorsi e da un presente che lo ha riportato nella dimensione che gli compete.

Martinelli, dal palmares ricco di prestigiosi titoli conseguiti in campo nazionale e internazionale, ha giocato con la determinazione di chi vuole il risultato, di chi vuole quel successo assoluto nella manifestazione dal particolare prestigio, fregio irripetibile per la carriera di ogni giocatore.

Le "posizioni che contano" si sono completate con il terzo posto ex aequo di Matteo Gualemi, gigliato titolare del titolo iridato, e Daniel Lopez, fuoriclassse argentino naturalizzato e da molti anni presente nel campionato tricolore d'Eccellenza.

Un Grand Prix, insomma, che ha dimostrato di avere le carte in regola per proseguire la sua importante presenza nel mosaico degli appuntamenti che Saint Vincent ed il Casino de la Vallée, sponsor prioritario della kermesse biliardistica, propongono ai buongustai del turismo di ogni stagione.

E la risposta c'è stata da parte della Federazione che vanta la presenza, insieme con gli atleti partecipanti, di accompagnatori e appassionati per una globale presenza che le attribuisce il vertice, come importanza, di una ideale piramide turistico sportiva, come è stato d'altronde sottolineato nel corso della premiazione da Mario Borgio, Sindaco della cittadina valdostana, da Marco Fiore, intervenuto in trappresentanza della Casa da Gioco, dopo il saluto iniziale del Presidente Nazionale Fibis Andrea Mancino.

Merito, ancora una volta, dell'organizzazione federale che nei Direttori Tecnici Raffaele Di Gennaro e Stefano Gibertoni depone le migliori credenziali affinchè tutto si svolga nella maniera ottimale.

Ricordiamo, in conclusione, la presenza al tavolo della Direzione di Gara degli internazionali Rosolino Iacò, Antonio Placella e Massimo Pasin, coadiuvati dall'impeccabile Staff dei Giudici di "tavolo" appositamente selezionato.

Chiudiamo con il plauso più cordiale e sentito di Civico20News per David Martinelli che ha saputo riportare, insieme con Rossano Rossetti, quell'atmosfera particolare che si respirava, nel recente passato, nell'ambito di una manifestazione e che è ritornata prepotentemente alla ribalta.

 

(Foto Pronzato: dall'alto a sx David Martinelli e Rossano Rossetti al tiro - I 4 finalisti con Marco Fiore, Andrea Mancino e Mario Borgio - Marco Fiore con Andrea Mancino e Raffaele Di Gennaro)

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo