Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca

La Regione Veneto firma un accordo smart con Google

L’esperimento pilota del Digitale implementato nella Pubblica Amministrazione

12 Dicembre
10:30 2018

L’esperienza della Regione Veneto dimostra quanto l’adozione di tecnologie innovative come il cloud sia importante per intraprendere un percorso di trasformazione digitale”: il commento di Fabio Fregi, country manager di Google Cloud in Italia, a proposito del recente contratto firmato con il Governo regionale per l’adozione della “G Suite”.

In questo modo i quasi 85 mila dipendenti regionali avranno a disposizione varie soluzioni per ottimizzare i processi interni e sviluppare nuove forme di lavoro. “Riteniamo che una pubblica amministrazione moderna ed efficiente passi necessariamente per un modo nuovo di lavorare anche dei nostri collaboratori”, commenta Gianluca Forcolin, vicepresidente della Regione Veneto.

Inoltre in Veneto vi sono novità anche sotto il profilo della Sanità. Infatti il consorzio Arsenàl.it, centro di competenza eHealth dell’amministrazione regionale, insieme alla grande G ha avviato uno studio nel campo del machine learning per sviluppare servizi volti a supportare decisioni cliniche dei medici.

Oggi vediamo come anche realtà complesse come la pubblica amministrazione possano trarre grandi vantaggi da questi strumenti. Siamo felici che grazie a questa collaborazione Google si dimostri una leva strategica per un servizio pubblico più efficiente e produttivo”, ha aggiunto Fregi.

 

D.C.

 

(Immagine in copertina tratta da TopContributor.it)

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo