Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Sport
Torino

Pianeta Toro - La vittoria sull'Empoli profuma d'Europa

Grande prova dei granata sempre più vicini alla zona internazionale

Foto di repertorio (Torino FC)
27 Dicembre
14:00 2018

La bella e netta vittoria sull’Empoli profuma di Europa. I granata, infatti, restano sempre in corsa per la competizione internazionale che, sotto sotto, è sempre stata inserita nei possibili obiettivi societari e nel sogno dei tifosi.

Il Toro, padrone assoluto del campo, ha concretizzato al meglio la formula devastante del tridente che crea spazi favorendo gli inserimenti delle retrovie.

E proprio questa formula, che si è rivelata vincente sotto tutti i punti di vista, ha prodotto la prima marcatura di Nkoulou giunta allo scadere della prima frazione di gioco. De Silvestri al 4° e Falque al 30° del secondo tempo hanno completato il risultato che premia le scelte di Walter Mazzarri che ha messo in campo una squadra aggressiva e concreta: quella che ci voleva per fare il risultato.

Il popolo granata ha seguito ogni fase del match sottolineando con particolare trasporto la prestazione di ogni singolo elemento di questa macchina da guerra che ha ritrovato la compattezza dei tempi migliori: un significativo biglietto da visita in vista della prossima sfida con la Lazio per una posizione ancor più solida in zona Europa.

Ottima la prova del “Gallo” Belotti che ha sfiorato la marcatura personale partecipando al tourbillon generale in cui Zaza ha dimostrato di essere un tassello importante per la costruzione di ogni possibile risultato.

Iago Falque ha confermato l’importanza della sua presenza in campo, ricca di sostanza e di qualità per sé e per i compagni.

De Silvestri ha siglato un’altra prova encomiabile e di grande concretezza: insomma, tutti presupposti per dire, con onestà di affermazione, che questo Toro può inserirsi con pieno diritto nelle aspiranti alle posizioni di vertice di una classifica l’11 di Mazzarri merita e, soprattutto, vuole.

 

 

 

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo