Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Economia e finanza

“Lessico finanziario”

Il nuovo saggio del Prof. Beppe Ghisolfi

5 Gennaio
10:30 2019

Uno dei versi più celebri della “Commediadantesca sottolinea come, per gli esseri umani, “fatti non foste a viver come bruti ma per seguir virtute e canoscenza”. Il perseguimento di un’attitudine corretta e responsabile vale, a maggior ragione, nell’ambito dell’Educazione finanziaria, ovvero laddove si è chiamati ad amministrare i propri e altrui beni con – auspicabilmente – quella che viene definita la diligenza del buon padre di famiglia. Tanto a livello di singoli individui, quanto di majors, istituti di credito e decisori politici.

La comprensione del linguaggio specifico della materia risulta dunque dirimente.

Con lo scopo di continuare la sua opera di sensibilizzazione rispetto al significato (e, soprattutto, alle implicazioni) della terminologia economico-finanziaria, il Prof. Beppe Ghisolfi si è impegnato nella stesura di un nuovo saggio, dal titolo eloquente: “Lessico finanziario.

Il volume, sempre edito da Aragno, completa l’acclamatissima trilogia inaugurata con “Manuale di Educazione finanziaria” e “Banchieri”, ambedue pubblicazioni divenute best sellers mondiali. Così come è ormai mondiale il curriculum del Prof. Ghisolfi, docente, giornalista, per quarantun’anni Presidente della Cassa di Risparmio di Fossano, investito d’incarichi ai vertici di ABI e ACRI, Vicepresidente del Gruppo europeo delle Casse di Risparmio e ora anche Consigliere d’Amministrazione dell’organismo che raggruppa le stesse a livello mondiale.

In virtù di quest’ultima prestigiosa mansione, conferitagli lo scorso Novembre a Nuova Delhi, l’Educazione finanziaria è stata inserita fra le priorità, culturali e operative, da perseguire a livello planetario. Nell’ambito del suo ultimo libro, Ghisolfi si avvale a tal proposito dell’aiuto di settanta insigni pensatori – fra Banchieri, Avvocati, Storici e altri Professionisti –, ciascuno incaricato di sviscerare le sfumature semantiche di un diverso termine, fra i centocinquanta compendiati.

Il risultato è quello di un libro divulgativo, caratterizzato però da una profondità di contenuto e da una chiarezza espositiva tale da renderlo un vademecum di altissimo livello.

Con “Lessico finanziario” si completa dunque la trilogia. Il saggio, impreziosito dall’introduzione del Presidente di ABI Antonio Patuelli, fornisce ai Lettori la chiave interpretativa per comprendere la terminologia economico-finanziaria più usata (e spesso bistrattata). Perché, come fulgidamente sostenuto da Beppe Ghisolfi, “è meglio occuparsi di Finanza, in quanto lei si occupa comunque di te”.

Oggi “Lessico finanziario” fornisce un ulteriore e valido strumento. E poi, rimembrando un aforisma antico, dopo i primi due volumi… “omne trinum est perfectum”.

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo