Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Politica Locale

Consiglio Regionale del Piemonte. Stefania Batzella aderisce al gruppo dei Moderati.

Primi movimenti in vista delle elezioni regionali.

15 Gennaio
08:30 2019

La formazione degli schieramenti per il rinnovo del consiglio regionale non è ancora entrata nel vivo, ma già iniziano i primi posizionamenti. Stefania Batzella, consigliera regionale del Movimento Libero Indipendente, aderisce al gruppo dei Moderati. 

Si dice seguiranno a breve altri movimenti tra i  gruppi consigliari, tra i quali uno sarà particolarmente clamoroso.

Batzella in questa legislatura si è particolarmente distinta nel denunciare ed affrontare con passione e tenacia le problematiche emerse dai vistoso taglio di strutture, organici e presidi nella Sanità Pubblica.

Memorabile il suo impegno contro lo smantellamento dell’Ostetricia e di altri reparti e specialità all’ospedale di Susa, condotto in solitaria; la difesa ad oltranza per il mantenimento dell’Ospedale Oftalmico di via Juvarra e molte presi di posizione a favore del volontariato e dei diritti degli ultimi e della dignità della donna.

E’ encomiabile che intenda proseguire la sua mission anche guardando alla prossima legislatura. Lei stessa ci motiva la scelta operata, che inizia a concretizzarsi in apertura della seduta del Consiglio regionale di stamane .


“In questi anni – spiega - ho avuto modo di apprezzare il lavoro svolto dai Moderati. Ho sempre avuto buoni rapporti con la collega Maria Carla Chiapello e nutro una grande stima per il segretario Giacomo Mimmo Portas.

Aderendo alla lista civica dei Moderati, continuerò a portare avanti le battaglie combattute finora e a lavorare sulle tematiche a me più care, dalla sanità alla tutela dei diritti, dalle politiche sociali alle pari opportunità e al contrasto della violenza contro le donne. Battaglie che potranno essere ancora più forti grazie alla condivisione e al lavoro di squadra di quella che da oggi è la mia nuova famiglia.

In questo anno e mezzo da sola ho cercato una mia identità e una collocazione politica in cui sentirmi a mio agio, apprezzata e libera di portare avanti le mie battaglie. Ora finalmente l’ho trovata”.

Una scelta di campo coerente, in un momento cruciale per la vita della Regione del Paese.

Il leader dei Moderati  Mimmo Portas, conferma il uso acume politico nel voler estendere la sua influenza anche nella valla di Susa, bacino elettorale prioritario della consigliera  Batzella. “Diamo il benvenuto alla consigliera Batzella e siamo contenti di questa sua decisione, che porterà il nostro Gruppo regionale a rafforzarsi ulteriormente e a lavorare con ancora più impegno in quest’ultima, fondamentale, fase di governo”, dichiara il leader dei Moderati.

Con Batzella il gruppo dei Moderati in Regione Piemonte sale a tre consiglieri. E così la maggioranza di Chiamparino si rinforza.

Fotografie: Consiglio Regionale

https://webmail.pc.tim.it/cp/imgalice/s.gif

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo