Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Altri Sport

Biliardo - Bussoleno (TO): Aldo Squitieri e Pellegrino Saponaro siglano il 1° Torneo F.G.S.

Conclusa con successo la kermesse a 5 birilli

Da sx Mauro Daimo, Aldo Squitieri, Pellegrino Saponaro, Luciano Medda e Antonietta Di Pietro
5 Febbraio
13:00 2019

BUSSOLENO - Domenica 3 febbraio ha chiuso i battenti la prima edizione del Torneo F.G.S. , territoriale a 5 birilli organizzata dal Centro Sportivo valsusino che ha sede in strada Torino 3.

La Kermesse, diretta dall’Internazionale Mauro Daimo, ha preso il via lunedì 28 con la disputa delle batterie di qualificazione che, nell’arco della settimana, hanno scaturito i due gironi conclusivi per l’accesso al podio di raggruppamento.

La Prima categoria ha registrato l’ennesimo successo di Aldo Squitieri, atleta in forza al Master Club di Cuneo, che ha regolato nel match clou Silvano Iachi, portacolori dell’Accademia di Romano Canavese. Una bella partita sotto tutti gli aspetti, ben giocata da entrambi i giocatori con ottime soluzioni interpretative.

Possiamo dire con certezza di informazione che le ultime giocate hanno offerto ad ambedue i contendenti l’opportunità di aggiudicarsi l’ambito traguardo; qualche sbavatura di troppo ha impedito a Iachi di far suo l’incontro: ciò non toglie i meriti a Squitieri, un vero talento che ormai farebbe solo più notizia qualora perdesse.

Battute a parte, il bravo “cuneese di adozione” ha confermato il momento di luce che dura da tempo; curiosità: in semifinale se l’è vista con il suo Presidente di Club Manuel Socco dopo la vittoria nei quarti ai danni di Andrea Balsamà, alfiere del Club organizzatore.

“The Cannibal” Fausto Ferraris ha occupato la terza piazza ex aequo insieme con Socco perdendo l’accesso alla finalissima per opera di Iachi.

Intanto il lodigiano del Sant’Angelo Pellegrino Saponaro siglava il raggruppamento Seconda/Terza categoria al termine di una bella prestazione complessiva dimostrata nell’arco dell’intera gara. Ne ha fatte le spese Simone Ricciuti, moncalierese de Il Birillo Uno, che ha cercato invano di fermare la grande performance espressa del lombardo che ha sbagliato pochissimo e mai in maniera determinante.

Ricciuti si è comunque battuto esprimendo ottime qualità di fondo. Mauro Capra (Biliardo Baldissero) e Carmelo Recupero (Club 88 Biella) hanno ottenuto un dignitoso “bronzo” a pari merito precedendo nell’ordine d’arrivo Giuseppe Iovino e Vito Intile (FGS Bussoleno), Roberto Antonietti (Golden River Alpignano) ed il moncalierese Scialdone.

Questa in sintesi la volata al podio dei due gruppi che hanno fornito una partecipazione complessiva di 200 atleti del Circo Verde territoriale.

Al termine, la Sala Grande del Club ha ospitato la premiazione introdotta dal Direttore di Gara Mauro Daimo dopo il saluto di commiato di Luciano Medda, Presidente FGS, e della sua Signora Antonietta Di Pietro.

Con loro, a consegnare le coppe in palio, Enrico Mauro in rappresentanza degli atleti del sodalizio valsusino.

Il Segretario Regionale Fibis Massimo Calleri ha condotto il protocollo di chiusura che si è concluso con un allettante buffet offerto dall’organizzazione.

 

(Foto Pronzato: dall'alto a dx il parterre della premiazione - Squitieri, Iachi, Saponaro e Ricciuti al tiro - Aldo Squitieri e Pellegrino Saponaro incontrano Civico20News)

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo