Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Sport
Juventus

Pianeta Juve - I bianconeri asfaltano il Frosinone

L'Analisi di Marco Rabellino

16 Febbraio
13:45 2019

Partita subito in discesa per i bianconeri che si portano in vantaggio già al 6° minuto grazie ad un gran destro da fuori area di Dybala che si infila sotto l’angolino.

Al 16’ la Juventus raddoppia con Bonucci. Calcio d’angolo dalla destra con palla che passa e viene deviata da Mandzukic. Il portiere del Frosinone para ma Bonucci è più lesto a ribattere in rete.

Mette la firma anche Ronaldo che gira in rete l’assist di Mandzukic al ’ minuto.

Ottimo Dybala che si ritrova e trova il gol. Prestazione super per l’argentino che sembra pronto per la Champions.

Buono Ronaldo che prova a trovare il gol con alcuni dei  suoi tiri e poi segna con un bel diagonale in corsa. Le giocate ci sono. Viene sostituito da Bernardeschi che gioca bene e duetta bene con Dybala.

Altro giocatore otttimo è Bonucci che al rientro dopo l’infortunio segna e convince in difesa.

Mandzukic per oggi si trasforma in assist man. Concede palloni ai compagni e concede, con un bel passaggio, un pallone d’oro per Cristiano.

Buono anche Khedira che si inserisce bene e per poco non timbra il cartellino anche lui. Lascia il posto nel finale a Pjanic.

De Sciglio e Cancelo sono attenti nella fase difensiva e spingono bene sulle fasce di competenza.

Chiellini è concentrato e aggressivo come sempre. Sembra essersi ripreso bene anche lui dall’infortunio. Gli viene concesso un po’ di riposo e sostituito al 70’ da Caceres.

Anche se la partita sulla carta è scontata, la prestazione è stata ottima. Sul piano del gioco è stato un allenamento per la partita di Champions della prossima settimana  e viste le prestazioni dei singoli andremo a giocarcela sullo stesso piano. Il ritmo partita e l’aggressività che è mancata in alcune delle scorse partite è ritrovata.

Ora tocca alla squadra andare a Madrid a mordere l’avversario.

Marco Rabellino

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo