Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca Torino

Cronaca dai quartieri di Torino - “Inaccettabili pericoli per chi viaggia a Torino”

Giustizia & Sicurezza e Legambiente Circolo L’Aquilone portavoce dei cittadini

5 Marzo
12:00 2019

“Diversi cittadini ci hanno segnalato i pericoli esistenti nel controviale di Corso Potenza a Torino, tra via Pianezza e via Val della Torre, a causa del traffico in entrata e in uscita dal sottopasso Donat Cattin".

Paolo Biccari, Presidente di Giustizia & Sicurezza, torna sul problema, più volte segnalato dai cittadini, che torna alla ribalta e si spera trovi finalmente una soluzione definitiva.

"Chiediamo la rapida installazione del segnale del divieto di parcheggio sul lato sinistro del controviale - insiste Biccari - e la lanterna semaforica, nel controviale dell’incrocio tra Corso Potenza e via Val della Torre, per svoltare a sinistra".

Potrebbe essere la volta buona; diversamente si avvierà una raccolta di firme che sarà presentata alle autorità competenti.

Biccari aggiunge con determinazione:

"Domandiamo inoltre all’amministrazione Appendino la verifica di eventuali situazioni critiche su altre carreggiate. Sono stati infatti ben 934 i sinistri e 1461 i feriti in questi ultimi, con un tasso di mortalità pari al 4,37%, solo nel 2017".

Dati inaccettabili per chi paga le tasse ed ha diritto alla sicurezza; Biccari chiude affermando:

"Viaggiare  su strade sicure è un diritto per tutti i cittadini; insieme con Armando Monticone, presidente del circolo l’Aquilone Torino di Legambiente, porteremo avanti il nostro intento che vuole la rapida soluzione e non soltanto promesse e tempi biblici, come per la "selva di corso Mortara", prima della materiale messa in opera dei problemi che segnaliamo quotidianamente".

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo