Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cultura

Una interessante iniziativa a Cambiano (To): Nasce Reland – Parco Sperimentale per la resilienza e il riuso

5 Marzo
17:30 2019

Il Comune di Cambiano ha formalizzato un progetto di collaborazione con il Dipartimento di Architettura e Design del Politecnico di Torino e l’Associazione culturale Off Grid Italia per la realizzazione, in un’area di proprietà comunale, di un Parco tematico denominato “RELAND – Parco sperimentale per la Resilienza  e il Riuso”.

Se parlerà Mercoledì 06.03.2019 alle ore 17.30 nella Sala Consiliare di Cambiano; l’iniziativa è finalizzata alla sensibilizzazione sui temi della sostenibilità ambientale e alla realizzazione di sperimentazioni negli ambiti del riuso, riciclo creativo, design sistemico e architettura del reimpiego, nonché all’implementazione dei concetti di economia circolare e resilienza urbana. L’area sperimentale RELAND si svilupperà in un terreno comunale di circa 9.000 mq, in prossimità della Stazione Ferroviaria Cambiano-Santena, e sarà costituita da strutture ed elementi ricavati dalla riconversione di materiali di recupero e rinnovabili.

Il Parco vedrà la realizzazione della Prima Earthship italiana: una casa solare passiva interamente sostenibile e indipendente dal punto di vista dell’approvvigionamento idrico, energetico e alimentare. L’area ospiterà sentieri creativi, come espressione delle possibilità di valorizzazione dei diversi materiali di recupero e trasformazione degli scarti in manufatti artistici e di design, opere e oggetti di arredo accomunati da unicità, riproducibilità, senso estetico.

La funzione del parco sarà quella di aggregare la popolazione organizzando eventi, workshop e una funzione di laboratorio sperimentale a disposizione del DAD del Politecnico, degli studenti dell’università e delle scuole. Sarà possibile realizzare ed esporre progetti presentati dai frequentatori,  in tal modo si verrà a formare una autentica galleria d’arte del “riuso creativo” a disposizione di tutti i frequentatori, nell'ottica di vedere trasformati i rifiuti da materiale di scarto a oggetti creativi

Sarà inoltre realizzato un laboratorio creativo all’aperto, che riprodurrà il simbolo Rebirth/ Terzo Paradiso di Michelangelo Pistoletto, a rappresentare la terza fase dell’umanità che origina dalla riconnessione equilibrata tra artificio e natura. È anche prevista la predisposizione di uno spazio da dedicare alla sperimentazione di agricoltura alternativa con il coinvolgimento delle Università e del territorio. Il Parco sperimentale RELAND sarà quindi un polo destinato all’educazione ambientale e inserito in un circuito internazionale di iniziative, grazie all’ampio coinvolgimento di enti pubblici, istituzioni scolastiche, imprese, terzo settore e cittadinanza, al fine di implementare i concetti di economia circolare, resilienza urbana e sostenibilità ambientale.

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo