Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Sport
Basket

Basket Lega-A: Fiat Torino Auxilium vs Openjobmetis Varese 72-66

#ILOVETHISGAME: grande e sofferta vittoria per i gialloblu padroni di casa

7 Aprile
13:51 2019

“Dovremo essere bravi a portare il pubblico dalla nostra parte nel corso dell’incontro, facendolo così diventare l’uomo in più in campo, meritando appieno il suo sostegno. Dovremo inoltre limitare le palle perse e gli errori a volte banali che commettiamo, cercando di avere il controllo del tempo della partita”. Parole e musica di coach Paolo Galbiati. 

La realtà è una Fiat Auxilium senza arte né parte (cinque sconfitte nelle ultime cinque partite), una classifica che piange miseria (penultimo posto in classifica), una società che non sa più a che santo votarsi per non fallire (la cordata stenta ad annodarsi), e il pubblico che non molla la squadra (nota molto positiva).

Oggi all’ora di pranzo il Palavela ospita l'Openjobmetis Varese, in piena lotta play-off: difficile ma non impossibile, nonostante tutto. Chissà se oggi la Filarmonica di Moncalieri, riuscirà a dare la carica giusta ai gialloblu padroni di casa.

Si comincia con Wilson, Hobson, Jaiteh, Anumba e Cotton per la palla a due.

Primo tiro del match da parte di Cotton, sbagliato. Primo fallo dell’incontro di Ferrero per gli ospiti. Primi punti della partita: bomba di Moore per noi. Speriamo sia di buon auspicio. Ancora tripla di Moore a metà tempo (+4). Anche Cotton azzecca la bomba, e mantiene gli avversari a distanza di sicurezza. Esce Anumba (impalpabile) ed entra McAdoo. Ancora Cotton da tre e poi da due (già in doppia cifra il play). Ancora una tripla per Torino a filo di sirena.

Risultato 21-15

Secondo quarto che comincia come era finito il primo: bomba di Hobson. Quattro punti consecutivi per Varese e time-out chiesto da Galbiati. Cusin passeggia per il parquet, ma è un dettaglio. Momentaneo stallo della Fiat, che permette a biancorossi di riportarsi sotto. Anzi: sorpasso di Varese a ridosso della metà tempo. Controsorpasso di Torino: bomba di Portannese e subito dopo di McAdoo. Time-out per Varese, con 4:21 da giocare. Bomba di Moore, quello biancorosso, che riporta in vantaggio gli ospiti. Tripla di Cotton e +4 per Torino, con 1:37 da giocare. Tripla di Hobson e canestro di wilson allo scadere.

Risultato 41-36 (parziale 20-21)

Solita mattanza nei tiri liberi da parte di Torino, che pregiudica il risultato parziale, che potrebbe essere più rotondo. Per il resto discreto primo tempo da parte dei padroni di casa, molto precisi nei tiri da tre e attenti sotto i tabelloni in difesa. Bisognerà mantenere concentrazione e ritmo per portare a casa la vittoria: Varese è sempre lì e se ti distrai ti castiga.

Si riprende con una bomba di Varese, segna Salumu, ma risponde per le rime, anzi per le triple, Hobson. Ancora canestro del nostro #5 e time-out per Varese. Bel momento del match, a cavallo della metà tempo, con Varese che si riporta a ridosso dei padroni di casa (+4). Sorpasso della Openjobmetis a 3:46 dalla fine del tempo. Time-out stavolta chiesto da Galbiati. Entra Cusin, e non so se sia un bene o un male. Tre liberi su tre sbagliati da Hobson, nel momento topico. Vergogna, neanche in Eccellenza UISP. Canestro di McAdoo e Torino torna a +1, 2:12 da giocare. Tripla di Ferrero, gran bel giocatore, e Varese torna in vantaggio. Blackout totale per Torino alla fine del tempo, a cui rimedia il capitano Peppe Poeta, con un canestro in contropiede che chiude il tempo in pareggio.

Risultato 54-54 (parziale 13-18)

Ultimo quarto da vivere con passione e sofferenza, tanto per cambiare.

Prima azione non chiusa da Varese nei 24 secondi, seguita da un fallo in attacco, ad opera di Ferrero, che si siede in panchina (IV fallo). Primi due punti per Torino: segna Portannese. Finalmente un rimbalzo difensivo per Cusin. Perfetta parità dopo tre minuti di gioco. Due su due per Cusin ai liberi e Torino che si porta a +3. Bomba di Portannese, oggi buona prova, che vuol dire +4 per Torino a metà tempo. Grande penetrazione di Cotton: canestro, fallo subito e libero realizzato. Fallo in attacco per Varese, e sulla ripartenza bombazza di Portannese (+9 per Torino con 3:56 da giocare). Dai, crediamoci: #GoAux. Ancora un rimbalzo difensivo per Cusin, fallo subito e finalmente due su due ai liberi (+11). Purtroppo momento di crisi per i padroni di casa, nel momento sbagliato del match: passaggio sbagliato di Wilson, fallo di Cusin, e Varese si riporta a -6. Timeout per Torino (1:04 da giocare). Hobson a segno (+6), e restano diciannove secondi da giocare: un’eternità. Varese non chiude il possesso: rimbalzo di Cusin, che chiude la contesa.

Risultato finale 72-66 (18-12)

Vittoria importantissima per la Fiat Auxilium, al cospetto di una signora squadra, questo va detto. Oggi finalmente si è vista la squadra che avremmo voluto vedere per tutta la stagione: determinata, concentrata, aggressiva in attacco e cattiva in difesa. Oggi ci sono stati ben pochi momenti di “distrazione”, e tutti i quattro tempi sono stati giocati su discreti livelli. Buona la gestione della squadra da parte del coach. MVP assoluto del match Darington Hobson, seguito a ruota da Dallas Moore. Buona la prova di Portannese e tutto sommato anche di Cusin, impalpabile in attacco, ma determinante in difesa.

Tre punti che fanno ben sperare per il finale di stagione: lo merita soprattutto il pubblico, oggi numeroso come al solito e caldo come non mai.

Fiat Torino Auxilium

Wilson 5, Anumba, Hobson 15, Guaiana, Poeta 2, Cusin 4, McAdoo 8, Jaiteh 2, Stodo, Portannese 12, Moore 13, Cotton 11.

Coach Paolo Galbiati

 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo