Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Recensioni
Libri

Volpiano (TO) - "I luoghi delle parole": Andrea Vigliaturo presenta "Dalla parte opposta"

Narra le vicende esistenziali di un uomo antipatico ai più

11 Aprile
14:00 2019

Questa sera, giovedì 11 aprile alle ore 21, per il festival di letteratura internazionale “I Luoghi delle Parole”, presso la Biblioteca Civica di Volpiano (via C. Botta, 26), Valerio Vigliaturo presenta il suo nuovo libro “Dalla Parte Opposta"(Aughi Edizioni). Dialoga con Enrico Remmert.

"Dalla parte opposta" narra le vicende esistenziali di un uomo antipatico ai più, simpatico a pochi ma buoni.

Un outsider, da sempre considerato divergente, alla ricerca di conferme, una meta e un senso, tra le alterne fortune delle sue vicende amorose, il suo essere incompreso, gli interessi per le nuove tecnologie, le religioni, ma anche le esperienze con le droghe e il sesso, attraverso una trasgressione consapevole.

Connesso con l'infinito, catapultato sulla terra come un “reporte onnisciente venuto dallo spazio” (Ferlinghetti), fatica a vivere secondo le regole dei mortali e attende di essere trasferito nella redazione stellare di un altro pianeta.

La scoperta del progetto Global Future 2045 gli consente finalmente di cambiare vita, abbandonando il proprio corpo per smaterializzarsi in una macchina o in un robot. E solo l'incontro con una donna ideale potrà proiettarlo verso il romanticismo di una nuova esistenza.

Valerio Vigliaturo è cantante jazz, scrittore, giornalista e operatore culturale. Dal 2004 dirige il Premio InediTO – Colline di Torino, concorso talent-scout dedicato alle opere inedite.

Dalla parte opposta è il suo primo romanzo.

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo