Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca Internazionale

Mentre si contano già più di cento morti, parecchi sono i bambini, Tripoli lancia una controffensiva al sud.

Le forze di Haftar respinte a Suani Ben Adem.

14 Aprile
06:16 2019

Le forze militari fedeli al governo nazionale libico guidate da Fayez al Sarraj hanno lanciato una controffensiva sul fronte sud sud-ovest. Lo ha detto all'ANSA il generale Abuseid Shwashli, che comanda le truppe nella regione del distretto sudovest.

"Combattiamo per la nostra terra, per tutti i libici. Per questo sino ad oggi siamo ancora rimasti sulla difensiva: anche i soldati di Haftar sono compatrioti", ha detto.

I militari del governo Sarraj hanno respinto l'offensiva delle forze di Khalifa Haftar a Suani Ben Adem, 25 km a sudovest di Tripoli.

Dal centro della cittadina si levano dense colonne di fumo nero, mentre truppe di fanteria di Haftar sono rimaste tagliate fuori dalle retrovie e aprono il fuoco contro i soldati di Tripoli nel tentativo di aprirsi una via di fuga.

ANSA

 

Condividi l'articolo

Articolo riportato da

Commenti all'articolo