Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Sport
Juventus

Pianeta Juve - I bianconeri cadono a Ferrara e rimandano la festa scudetto

L'Analisi di Marco Rabellino

15 Aprile
10:30 2019

Iniziano bene i bianconeri che passano in vantaggio con Kean, che devia in porta un tiro da fuori area di Cancelo.

Nel secondo tempo la juve sparisce dal campo. La Spal pareggia, con un bel colpo di testa, con Bonifazi. Perin non può fare nulla.

Perin che salva la juve su un altro colpo di testa, stavolta di Murgia.

I bianconeri scossi si rianimano e Nicolussi scarica un gran tiro dalla distanza che il portiere ferrarese riesce a deviare in angolo.

Pochi minuti e ci prova anche cuadrado dalla distanza con tiro rimpallato che finisce sui piedi di Dybala. L’argentino calcia a giro ma Viviano è attento e blocca la palla.

Nel finale arriva il gol della Spal con Floccari che si inserisce nella difesa bianconera e trafigge Perin.

Perin comunque non sembra essere un portiere che resta attento tutti i 90’. Sui gol non ha colpe ma non pare un gatto negli interventi.

Bene De Sciglio, attento sulla sua fascia. Buono anche quando deve mettersi in posizione centrale.

Barzagli chiude bene anche se manca la sua marcatura sul gol di Floccari.

Spinazzola molto bene sulla fascia. Spinge e rientra bene. Non pare abbia usato tutte le sue armi.

Gozzi esordisce in una partita che ha poco significato per i bianconeri. Molto bravo in marcatura.

Cuadrado rientra dopo tanto tempo e dimostra voglia di fare. Tenta anche la via del gol che non arriva.

Betancour non eccelle. Resta coi giri limitati e si perde Bonifazi in marcatura sul gol. Nel complesso è sufficiente.

Altro debuttante è Kastanos. Un po’ impreciso ma ha voglia di mettersi in mostra. Viene sostituito da Nicolussi che sembra un bel giocatore. Bello il tiro da fuori che impegna Viviano.

Cancelo continua ad essere un ombra del giocatore di inizio stagione. Unico lato positivo il tiro che verrà deviato da Kean in rete.

Dybala altro giocatore che oggi non si fa notare molto. Sembra svogliato e incide poco nel gioco bianconero.

Kean continua a segnare. Un eccellente giocatore che crea scompiglio nelle difese e segna sempre nelle ultime partite. Da tener in considerazione per il futuro prossimo.

Subentra al giovane  Kean un altro debuttante, Mavividi che si mette in mostra anche se qualche errore lo commette.

I bianconeri concedono la quasi salvezza alla Spal e facendosi rimontare, dopo il vantaggio del primo tempo, fanno felici chi ha scommesso proprio sul ribaltamento del risultato quotato molto alto. Magari ci scappa un altro acquisto alla Ronaldo…

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo