Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Sport
Torino

Pianeta Toro - I granata a Empoli perdono il treno per l'Europa

Secca sconfitta e fine di un sogno

Foto di repertorio (Torino FC)
20 Maggio
09:45 2019

Un risultato severo accompagna la seconda sconfitta annuale in trasferta.

Il Toro torna da Empoli con quattro gol al passivo che cancellano, di fatto, le ultime speranze di conquistare un posto nella competizione europea.

E pensare che i granata hanno disputato un buon primo tempo subendo sì il gol, ma sfiorando a più riprese il pareggio che arriva nella ripresa per merito di Iago Falque.

A questo punto il Toro si sbilancia alla ricerca della vittoria, quella che consentirebbe di sperare ancora di poter entrare nella zona Europa, ma è l’Empoli a fare il pieno andando ancora tre volte in gol con Brighi, Di Lorenzo e Caputo a completare il poker dopo la marcatura iniziale di Acquah alla mezz’ora scarsa del primo tempo.

Una sconfitta che fa male, che lascia il segno riportando l’undici di Mazzarri sulla terra: fine di un sogno, di una speranza che i tifosi nutrono da tempo e che sembrava proprio alla portata.

Un fulmine a ciel sereno come ha commentato la sconfitta il Mister granata, che ha tuttavia giudicato assai positiva la stagione.

Sta di fatto che il Toro, anche quest’anno, resta fuori dal palcoscenico internazionale più per colpa propria che per merito degli avversari.

Sono infatti molti i punti persi nel corso del campionato e quelli che mancano per altri motivi, ma le recriminazioni servono a ben poco.

Domenica prossima, in casa contro la Lazio, il Toro cercherà un successo contro la squadra che sembrava ormai fuori dai giochi e che invece, con la vittoria della Coppa Italia, accede all’Europa League indipendentemente dal risultato di domenica 26 maggio al “Grande Torino”.

Condividi l'articolo

Rubrica di

Commenti all'articolo