Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Altri Sport

Ciclismo, torna storica Cuneo-Pinerolo

Si sfidano in 40 sui 245 km dell'impresa leggendaria di Coppi

4 Giugno
11:00 2019

Una notizia che soddisfa sportivi e quanti ancor oggi ricordano il mito del “Campionissimo” Piemontese Fausto Coppi, protagonista assoluto di tantissime ed epiche imprese è stata diffusa ieri da Cuneo.

Per il centenario della nascita di Fausto Coppi e nel 70° anniversario dell'epica vittoria del Campionissimo sulla Cuneo-Pinerolo del Giro d'Italia la tappa verrà riproposta con una rievocazione storica sui 245 chilometri del tracciato del 1949.

La organizza il 10 giugno, nell'esatto giorno del 70° anniversario dell'impresa, la Nova Unione Velocipedistica Italiana (Nuvi). Sul tracciato della corsa tutti i 5 colli che videro la leggendaria fuga di Coppi per 190 km: Maddalena, Vars, Izoard, Monginevro, Sestriere.

L’emozione maggiore si vivrà sui tornanti dell’Izoard ove a differenza di altre mitici passi o cime, le targhe ricordano l’epica impresa di Fausto Coppi. All'epoca le strade erano tutte sterrate: Coppi forò 5 volte, Bartali 7 (il corridore toscano su quei colli nel '48 aveva vinto il Tour de France, oltre al Giro d'Italia).
"Tutto sarà come all'epoca, - spiegano gli organizzatori - naturalmente meno le strade, ora asfaltate".

Partenza da via Roma a Cuneo, alle 4 di mattina, il giorno prima ci sarà la "punzonatura" che si faceva all'epoca, correndo su bici Anni '40 con l'abbigliamento di 70 anni fa.

Una gara non competitiva con 40 partecipanti e tanta emozione!
 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo