Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cronaca

Staccata la spina all'elettrico in Canavese

L'impianto di Bluecar a Bairo chiude. Il Gruppo Bollorč comunica lo stop alle attivitą

6 Luglio
09:00 2019
Ancora 200 vetture appena e poi i 47 lavoratori dovranno fare i conti con la chiusura delle attività.
Bluecar, l'azienda del gruppo Bollorè che produce auto elettriche per il car sharing, smetterà a fine anno di produrre a Bairo Canavese nell'ex stabilimento Pininfarina.
 
Una vicenda che sembra riproporre l'inesorabile impossibilità della riconversione/innovazione dell'automotive nel Torinese.
 
Una vicenda, quella canavesana, che ha del surreale: lo stop arriva proprio mentre la politica, anche nel capoluogo subalpino, parla sempre di più di elettrico e di mobilità sostenibile.
 
Certo si parla di un mercato "di nicchia". In Italia più che altrove: se diamo un’occhiata ai numeri notiamo subito che il nostro Paese rimane nettamente indietro per quanto riguarda i dati di vendita dell’elettrico. La percentuale di veicoli elettrici acquistati in Italia sul totale è infatti lo 0,1%. Ci sono, però, margini di crescita e qui, in ogni caso, si parla di auto prodotte per il rent e per un utilizzo pubblico.
 
C'è da sperare che la spina non sia stata definitivamente staccata.

 
D.C.
 

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo