Reg. Stampa num.22 del Tribunale Ordinario di Torino - 11 Marzo 2011

redazione@civico20news.it

Cultura

11 luglio 1852, a Torino "arriva la Madama"

E non č quella reale

11 Luglio
10:00 2019

Perché a Torino, ma direi anche in tutta Italia, quando arriva la Polizia, si usa ancora dire “arriva la Madama" ?

 

Il motivo è da ricercare nella nascita del corpo delle “Guardie di Pubblica Sicurezza”, avvenuto a Torino l’11 luglio del 1852, ancor prima dell’unità d’Italia.

In tale data vennero istituite proprio a Torino, e a Genova, le prime due compagnie.

 

A Torino, non fu facile trovare una sede idonea ai nuovi agenti, che necessitavano di avere un posto il più possibile nel cuore della città.

Per collocare tutto il personale, e ovviamente il comandante che avrebbe dovuto dirigerne l’attività, fu scelto Palazzo Madama in Piazza Castello, nel pieno centro di Torino.

 

Da quel momento i poliziotti diventarono i “madama”, in quanto le persone del popolo, che non riuscivano a ricordare il lungo nome di “Guardie di Pubblica Sicurezza”, preferivano soprannominare gli agenti “quelli di Palazzo Madama”, che per brevità diventò presto “la Madama”.

 

Insomma, l’origine è del tutto popolare, con il termine che si è poi diffuso negli ambienti della malavita e nel resto d’Italia, pur restando un altro primato torinese.

Condividi l'articolo

Autore dell'articolo

Commenti all'articolo